Osmosis, una storia d’amore gay nella nuova serie sci-fi Netflix

Un’app trova l’anima gemella raccogliendo dati dal cervello degli utenti. Arriva su Netflix Osmosis, ultima serie tv francese.

Sarà interamente on line il 29 marzo prossimo Osmosis, serie sci-fi francese made in Netflix. Otto episodi sceneggiati da Audrey Fouché, padre del fenomeno ‘Les Revenants’, e in parte diretti da Thomas Vincent, già visto all’opera con Versailles. Nel cast, spazio a Hugo Becker, Agathe Bonitzer, Laurent Delbecque, Nicolas Van Beveren, Alexandra Ansidei e Victoire Belezy.

La serie è ambientata a Parigi in un prossimo futuro, dove esiste un’app di appuntamenti in grado di scovare la corrispondenza perfetta tra single che desiderano trovare l’anima gemella. Per riuscire nell’impresa, l’app deve però letteralmente entrare nel cervello dell’utente alla ricerca dell’amore eterno. Ma trovare l’amore vero ha un prezzo. Siamo davvero disposti a pagarlo?

Nel primo trailer diffuso nei giorni scorsi, vediamo un gruppo di eterni romantici che si iscrivono alla nuova app. Tra i tanti c’è anche un ragazzo gay che vuole ‘conoscere l’amore, fare la scelta giusta’. Ma a quale prezzo?

 

Ti suggeriamo anche  When We Rise, stasera la miniserie sulle battaglie LGBT