Copenaghen Cooking and Food Festival: il gusto nordico d’eccellenza

di

Dal 18 agosto per dieci giorni, la capitale danese ospiterà un importante e rinomato festival gastronomico e culinario: centinaia di eventi imperdibili, per ogni palato.

CONDIVIDI
16 Condivisioni Facebook 16 Twitter Google WhatsApp
5770 1

Dal 19 al 28 agosto si terrà a Copenaghen, in Danimarca un importante evento gastronomico: il rinomato Copenaghen Cooking and Food Festival, in cui potersi immergere nei profumi e nei sapori tipici della cucina nordica. Il festival è ormai molto famoso – più di 100.000 persone accorrono ogni anno – e celebra la città e la Danimarca tutta in quanto nazione del buon cibo. Eventi molto diversi: dall’intima cena dallo chef danese ai mega eventi con centinai e centinai di ospiti.

unspecified-8

Copenaghen è infatti conosciuta per essere, di fatto, la capitale gastronomica della Scandinavia. Ospita quello che per molti è il miglior ristorante al mondo, il Noma, e ha rilanciato il gusto nordico a livello internazionale, proponendosi come vero e proprio punto di riferimento per l’ispirazione di chef e gastronomi.

unspecified-4

La città è tutto l’anno animata dalla passione per la buona cucina (basti pensare al Torvehallerne, il mercato coperto dedicato al cibo), ma in agosto supera se stessa: arriva appunto il tempo del Copenaghen Cooking and Food Festival, momento in cui la città diventa la mecca del gusto davvero per tutte le tasche.

unspecified-10

Si tratta di uno dei festival culinari più grandi del Nord Europa e trasforma Copenaghen in una specie di unico grande ristorante, ricco di prodotti d’eccellenza e gustosissimi, che lasciano davvero solo l’imbarazzo della scelta. Protagonisti saranno le novità della gastronomia nordica, i ristoranti gourmet a prezzi contenuti, esperienze culinarie inusuali ed eventi sparsi in diverse zone della città.

unspecified-6

In particolare, da segnalare il Meat Packing district che ospiterà 3 giorni di festival, con gare tra chef, mercati gastronomici ed esperienze davvero per tutti gusti. Insomma, il festival è il momento ideale per scoprire la capitale danese che è un vero e proprio paradiso della gastronomia. Ci si può muovere per le varie zone e abbinare itinerari turistici più classici a qualche tappa nei tanti eventi dislocati in città.

unspecified-3

A livello di ristoranti, vale la pena fare un salto al 108 di René Redzepi, il nuovo ristorante urbano vicino alla natura e ai migliori produttori, partnership tra Redzepi e il team del Noma con lo chef Kristian Baumann. Un pasto lo merita di sicuro anche il Geranium, l’unico ristorante al mondo biologico a ricevere 3 stelle Michelin.

Per dieci giorni insomma sarà possibile sperimentare un po’ tutti i sapori tipici della cucina nordica e della scena gastronomica di Copenhagen. Importante da sapere: il festival offre molti eventi appositamente tenuti in lingua inglese o comunque senza che sia richiesta la conoscenza della lingua danese, in modo da venire incontro alle esigenze dei tanti turisti.

Per avere più informazioni e consultare il calendario con eventi e location, visitate il sito del festival: http://www.copenhagencooking.com/

Leggi   Danimarca gay-friendly: dal 19 al 25 agosto debutta il Rainbow Family Festival
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...