ESTATE HARD

Vacanze 3 – Tra “militari” e bikers. In moto: nelle Marche il ‘Motogayo’, in Svizzera e a Lione gli eventi internazionali. In uniforme: il raduno dei gay amanti della divisa, e pronti al reclutamento.

Diciamocelo: non se ne può più della “solita” spiaggia, della “solita” discoteca, del “solito” villaggio turistico. Allora perché non lasciarsi trascinare in una incursione su due ruote, con un gruppo di baldi motociclisti (neanche a dirlo, tutti gay) oppure farsi ammaestrare in campo para-militare frequentato da amanti del fetish-uniform pronti a performance mozzafiato?

La proposta vi stuzzica l’appetito? Allora eccovi i ritrovi più hot dell’estate 2002, alla ricerca di esperienze forti.

A proposito di leather non si può non pensare alle vacanze in moto: orde di ragazzoni a cavalcioni sulle loro due-ruote, che scorrazzano liberi sulle strade panoramiche della penisola. Cosa si vuole di più? Da non perdere il raduno nazionale Motogayo 2002, l’evento motociclistico di raccordo e aggregazione dei motociclisti gay e le motocicliste lesbiche in una “due giorni” di divertimento, mare e naturalmente moto.

Quest’anno si terrà nella zona di Senigallia e la riviera Marchigiana, nei giorni 20-21 luglio (con possibilità già dal 19), e l’alloggio sarà in campeggio o in albergo. Info e prenotazioni: [email protected]

Altro motoincontro sulle colline del Chianti, ai bordi della grande cipressaia, assaporando i profumi della cucina Toscana, quello organizzato dal GAM (Gruppo Alternativo Motociclisti) nei giorni 12-13-14 luglio. Ritrovo venerdì pomeriggio alle ore 15:30 al casello Firenze Certosa della A1, e sistemazione in tenda. Per informazioni e prenotazioni: [email protected] [email protected]

Se siete disposti a spostarvi all’estero, anche quest’anno il GLME (Gay and Lesbian Motorcyclists in Europe) organizza il consueto motoraduno estivo, indirizzato ai motociclisti gay e le motocicliste lesbiche d’Europa, soci/e dei club aderenti al GLME. L’evento e’, assieme all’ECMC Bikerun (di cui diremo dopo), il più importante evento di questo tipo a livello europeo, e conta generalmente circa 100 partecipanti. Quest’anno il club organizzatore è il GM (Gays Motards) di Ginevra (CH) (www.dialogai.ch/groupes-motards.asp), in collaborazione con il GBZ (Gay Bikers Zuerich); si terrà a Les Diablerets, una localita’ vicino Ginevra, a 320 km da Milano; il periodo è dal 17 al 24 agosto, l’alloggio è in albergo (www.diablotins.ch) e il costo (mezza pensione) è di 425 CHF (circa 286 Euro). La data limite per l’iscrizione e’ il 1 luglio (caparra di 100 Euro). Le persone interessate ad avere il modulo di iscrizione e altre informazioni possono scrivere una e-mail a [email protected]

Il Bike Run ECMC è l’evento annuale dei motociclisti leather europei, organizzato quest’anno dal gruppo leather di Lyon (Francia) dal 29 luglio prossimo al 4 agosto: l’incontro é strutturato in 5 giorni (4 pernottamenti) nella regione dell’Ardeche, con giri in moto turistici vari nella zona più un weekend leather a Lione il 3/4 agosto. Informazioni e prenotazioni (se ci saranno ancora posti disponibili: http://bikerun.mcra.asso.fr

Ti suggeriamo anche  Mykonos, perla delle Cicladi, tra mondanità e spiagge incontaminate

Ma l’incontro classico leather europeo dell’estate é al solito ad Amburgo a metà agosto (11-15) dove si tiene il “The Leather Meeting” del gruppo MSC Hamburg, incontro estivo europeo molto affollato anche di americani e soprattutto di scandinavi. Punto focale la serata all’interno del Fabrik, vecchia fabbrica di birra, e la serata disco all’interno della nave container Cap. San Diego.

Molte anche le presenze italiane. Info: www.mschamburg.de

Da non perdere anche la grande serata rubber organizzata al Black Body in occasione del Gay Pride di Amsterdam, venerdì 3 Agosto (e il giorno dopo serata Trash).

Per gli amanti dell’uniforme, invece, non possiamo non segnalare il raduno estivo di “Articolo 28”, il gruppo di omosessuali amanti della vita militare. Si svolgerà, in un luogo tenuto rigorosamente segreto, dal 30 agosto al 1° settembre e prevede l’arruolamento delle reclute, cioè l’ammissione alle attività del gruppo (che sono strutturate secondo la vera vita di caserma) delle persone nuove. Per informazioni: www.art28.da.ru. In bocca al lupo…