FRIENDLY VERSILIA MARDI GRAS: IL PROGRAMMA

di

E' ormai definito il programma della tradizionale manifestazione ferragostana a Torre del Lago, organizzata dall'Arcigay di Pisa

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1614 0

E la nave va. Sono infatti risolti i problemi che erano sorti con l’Amministrazione Comunale di Viareggio per l’organizzazione, da parte dell’Arcigay di Pisa in collaborazione con Gay.It, dell’ormai tradizionale Friendly Versilia Mardi Gras, l’happening estivo nel cuore della meta gay più in voga d’estate, la Versilia di Viareggio e di Torre del Lago.

Sul viale a mare del paese natale di Giacomo Puccini, il viale Europa dei due locali top di questa estate, il Bocachica e il Mama Mia, prenderà così via venerdì 10 agosto l’happening ferragostano. Madrine d’eccezione Paola e Chiara: le due artiste, che abbiamo già visto “schierate” col popolo gay in occasione del recente Pride milanese, non si sono sfuggite la ghiotta occasione di inaugurare la manifestazione gay e lesbica e di cantare alcuni brani dal vivo di fronte a così tanti ammiratori ed ammiratrici, impazienti di ballare un corale "Vamos a bailar" sul mare.

Protagonista d’eccezione il loro ultimo album uscito il 22 giugno, "Television": una

versione inedita, riarrangiata, con versioni in spagnolo e in unplugged delle loro famose canzoni. Maggiori info sul bel sito delle cantanti milanesi: www.paolaechiara.it

La manifestazione prosegue il giorno successivo con un gruppo di cabaret di lesbiche torinesi, il cui nome è già tutto un programma, “Spaventapassere.com”, con tanto di sito internet. Un riconoscimento di presenza alle tantissime donne che già oggi affollano i locali e le spiagge di Viareggio e Torre del Lago.

Domenica sera è l’ora di Mister Friendly Versilia, manifestazione ormai giunta alla sua quarta edizione: il "re" dell’estate gay sarà incoronato da una giuria di personalità del mondo gay, presieduta dal neodeputato Franco Grillini. La novità di quest’anno sta nella bravura del presentatore: a "dirigere" la serata è stato infatti chiamato Fabio Canino, attore romano, reduce dal successo straordinario dello spettacolo teatrale "Fiesta" dedicato al mito di Raffaella Carrà. Accanto a Fabio, a presentare i concorrenti, una "storica" drag-queen, Madame Sisì.

Mercoledì sera, prima dei saluti e della festa finale, è il turno di un ospite molto importante, il regista Ferzan Ozpetek, gay dichiarato, grande regista, autore del piccolo miracolo della stagione cinematografica appena conclusa, “Le Fate Ignoranti”. Ferzan, che il pubblico di gay.it ben conosce avendolo incontrato in una partecipata chat-session, sarà intervistata da Klaus Davi, massmediologo, curatore di rubriche su diverse riviste tra cui L’Espresso. Ozpetek sarà quindi premiato come “Personaggio Gay dell’anno” da Alessio De Giorgi, direttore di questo sito. A seguire, i saluti finali del Sindaco di Viareggio Marco Marcucci e di Franco Grillini, parlamentare della comunità gay. Quindi spettacolo delle straordinarie ed esuberanti Hostess di Volo, che faranno decollare il pubblico accorso a Torre del Lago verso l’edizione 2002.

Gli spettacoli sono tutti ad ingresso gratuito. Tutte le sere i locali della passeggiata, come è tradizione, faranno ballare il loro pubblico nella prima “Ztl gay” italiana. Previste almeno 10.000 persone, con pubblico proveniente da tutta Italia ma, come dicono i primi dati, anche dall’estero.

Info ulteriori: www.friendlyversilia.it e tel. 050-555618

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...