PARTE IL PONTE: TU CHE FAI?

Inizia il lungo weekend della ‘Immacolata’. E si moltiplicano le serate. A Roma un ciruit party speciale. A Pisa scuola di ballo. A Desenzano reading e dj di classe. E poi…

Il Ponte che avvia l’atmosfera natalizia è alle porte. E il 7 dicembre di quest’anno è un bel mercoledì prefestivo adatto per spezzare la settimana o inaugurare il lungo weekend con una notte particolarmente gay. Vediamo cosa succede in giro per l’Italia.

Disco Colors a Pisa

Rinnovato da poco e animato da un calendario ricchissimo, il Colors di Pisa (quello che fino allo scorso anno si chiamava Absolut) prevede per il 7 dicembre un doppio appuntamento: a partire dalle 21.30 c’è la scuola di ballo, due ore in cui scatenarsi imparando originali coreografie create appositamente da Tommy sulla base dei successi dance più gettonati del momento; adatta a novizi e ballerini provetti. A partire dalle 23.30, poi, al Colors è Disco Night: dalla consolle, la musica commerciale di Gianluca Dj per una notte tutta movimentata. Info su www.colors.fm.

Circuit Party al Push di Roma

E’ un evento speciale quello in programma il 7 dicembre a Roma. Si chiama Push Club e si rifà alla tradizione dei circuit party: per chi non li conoscesse, sono una serie di serate che si svolgono in varie parti del globo e che interessano un circuito di persone che li seguono ovunque. Quindi un party capace di far affluire a Roma un maggior numero di stranieri grazie anche alla presenza di dj e ospiti internazionali e da una animazione mozzafiato. Il Push ha avuto, per la seconda edizione, un afflusso di 1400 persone da tutta Europa e l’edizione del 7 dicembre non sembra da meno: due sale, una commerciale con due dj e una house con la presenza di Alex Mari dal Queen di Roma, Phill Romano e – special guest dj – Francesco Belais da Milano. Il party è all’Alibi di via Monte Testaccio: per info e liste www.pushclub.it

Desenzano: Nudo 1969 compie un anno

A un anno di distanza dall’inaugurazione, il Nudo 1969 si è affermato come uno dei locali più interessanti e trasgressivi del basso Lago di Garda. Caratterizzato da una particolare attenzione per le arti, il Nudo 1969 ha in più di un’occasione ospitato istallazioni d’arte contemporanea e mostre fotografiche, e anche la festa per il suo primo compleanno sarà una sorta di evento culturale. Mercoledì 7 dicembre a partire dalle ore 21 fino a tarda notte con ingresso libero, i festeggiamenti si alterneranno ai reading degli scrittori Gianluca Mercadante e Giorgio Falco, e al concerto dei Cinemavolta. Per finire con il dj set di Gianpaolo “Joao” Laffranchi. Il Nudo 1969 deve il suo nome a una fotografia (presente in originale nel locale) di Mario Giacomelli intitolata appunto Nudo 1969. Elegante e raffinato, il locale comprende, oltre alla zona spettacoli e alla console per dj set, una zona esposizioni d‘arte e giochi di luce ideati dal designer di fama mondiale Philip Starck. Il Nudo 1969 è a Desenzano a 700 metri dall’uscita autostradale di Desenzano direzione Lonato-Montichiari; per info: tel 030.9121042 – www.nudo1969.it – info@nudo1969.it

Le Drunk Queens a Venezia

Mercoledi 7 al PDMBAR di Marghera è previsto uno spettacolo di Cabaret interpretato dalle Drunk Queens, un duo di bravissimi cabarettisti che si esibiscono in imitazioni ed esilaranti performances. Non solo cabaret, non solo trasformismo: durante lo spettacolo gli artisti faranno anche gli auguri di Natale a modo loro. Andrà in scena una selezione dei migliori pezzi di repertorio e altri tratti dallo spettacolo “Le mine vaganti”. La serata continua a ritmo di musica con i successi degli anni ottanta e novanta e commercial house. PDM Porto de Mar è in via DELLE MACCHINE, 41 a Venezia Marghera. Info: www.portodemar.com – info@portodemar.com 3462113085

Leggi   La vacanza gay-friendly all'insegna della cultura? Ecco le nostre proposte!

Sauna e cruising al Flexo di Padova

Dicembre mese di ponti e feste… Al Flexo inizia tutto con il ponte dell’8 dicembre: mercoledì 7 vi aspetta una lunga serata che si allungherà sino al mattino. Contrariamente agli altri mercoledì infatti il cruising bar sarà aperto fino alle prime luci dell’alba, in concomitanza con la attigua Sauna Metrò. Gli avventori del Flexo potranno così liberamente accedere alle zone cruising della sauna, mentre i frequentatori di quest’ultima potranno gironzolare in asciugamano nei locali del Flexo. Uno scambio arricchito dalla musica e dai video del cruising bar. Info: www.flexoclub.it

^SPer le altre serate nella tua zona, consulta le pagine della Guida di Gay.it.^s