Speciale Spiagge 2011: ecco le mete gay dell’estate italiana

di

Sono più di 100 le spiagge gay tra cui scegliere per le vostre vacanze in Italia. E, grazie ai tanti laghi del nostro Stivale, ne trovate anche nelle...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
13739 0

Finalmente ci siamo. L’estate, e con essa il caldo e la voglia di stare in spiaggia, sono arrivati, dopo un inizio di giugno che non lasciava sperare niente di buono.

E se avete superato la prova costume, ma anche se, infondo, non ci fate poi tanto caso, starete già immaginando di godervi le meritate ferie su una assolata spiaggia, possibilmente frequentata dalle persone giuste.

Gay.it vi propone, come ogni anno, lo Speciale Spiagge con le indicazioni per trovare le mete migliori per le vostre ferie, ma anche solo per un week end o per una veloce capatina infrasettinamale, giusto per non perdere la tintarella.

Tra le più di 100 spiagge proposte, trovate sia le storiche località frequentate da bagnanti gay, come Capocotta, Lido di Dante e l’immancabile Torre del Lago, sia le conquiste più recenti come la spiaggia sul fiume Brenta in Veneto, Sant’Andrea e Stignano in Calabria e la splendida Cala Serena sull’Isola di Caprera. Che preferiate il lago, i fiumi o il mare aperto, insomma, non dovete fare altro che consultare la nostra guida e scegliere la spiaggia che fa per voi. 

Col passare degli anni, le mete gay estive aumentano anche nel nostro paese, ma corre l’obbligo di ricordare che il fatto che una spiaggia sia frequentata da gay o da naturisti (o magari da entrambi) non la rende automaticamente un luogo sicuro e al riparo da possibili episodi di omofobia. Anzi. Purtroppo l’attuale mancanza in Italia di una legge contro l’omofobia rende le località elencate nella nostra guida potenzialmente più rischiose per l’incolumità delle persone LGBT.

Pertanto raccomandiamo attenzione e prudenza e consigliamo di denunciare eventuali episodi spiacevoli alle forze dell’ordine.

Noi, naturalmente, ci auguriamo che l’estate trascorra serena e senza incidenti e vi ricordiamo che la Guida di Gay.it vi permette di inserire ulteriori mete (per farlo basta avere un account sul network) e di raccontare a tutti come vi siete trovati in quella specifica spiaggia usando i commenti delle singole inserzioni o il forum. Quindi se conoscete una spiaggia gay che manca nella nostra aggiungetela e condividetela con gli altri lettori di Gay.it.

Cliccate qui per vedere lo Speciale Spiagge 2011 regione per regione.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...