UN BAR PER GENTE DI “FUORI”

di

Il Coming Out, non lontano dal Colosseo, ravviva le serate della comunità gay e lesbica romana. Aperto tutta la settimana, con proposte insolite. Come quella volta che apparve...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
985 0

ComingOut
via San Giovanni in Laterano, 8
tel.06/7009871
WWW.COMINGOUT.IT
Si consiglia una cliccata al molto ma molto frequentato forum del sito del locale..per ricercare e per chiacchiere con colui o colei che magari era seduto/a di fronte a noi la sera prima a locale ma con cui purtroppo non siamo riusciti ad attaccare bottone!!!
Chi sono, soprattutto i frequentatori del tuo locale?

Il Coming ha avuto un grande cambiamento anzi direi allargamento di clientela, dall’inverno precedente in cui veniva considerato quasi un locale prettamente lesbo (ovviamnete lesbo-chic!!!); in questa nuova stagione abbiamo raggiunto la cosiddetta parità di sessi. Nel locale si respira la tipica tranquillità di un posto dove si viene con gli amici o dove anche se si viene da soli, e si esce conoscendo sicuramente tante persone in più…. È consigliato anche alle ancore tante persone sole e impaurite che si troveranno in un ambiente familiare e amichevole che li aiuterà ad aprire tante altre porte….
E’ aperto tutti i giorni?
FIVE TO FIVE è il nostro nuovo bigliettino da visita, il Coming incomincia la sua giornata lavorativa alle cinque del pomeriggio come sala da te e la continua fino alle cinque del mattino cambiando più volte veste. Per gli amanti di te e pasticcino, per un aperitivo sfizioso, per una cena viziosa, per gli amanti della birra e coktails divini, per un cornetto e cappuccino e finalmente a ninna!!!!TUTTI I SANTI GIORNI DELLA SETTIMANA.
Quando ha aperto il locale?

Giugno 2001…ci stiamo accingendo verso il secondo anno di questa magnifica avventura!! E’ successo tutto per caso, tutto in fretta: ci siamo buttate con grande entusiasmo e con un grande spirito di sacrificio giusto per un sogno da raggiungere. Ci credevamo e tuttora cerchiamo di lavorare per migliorarci e rinnovarci, per una clientela bella, con una gran voglia di vivere e di divertirsi, ma anche molto ma molto esigente. Mi sembra ieri, quando con portaportese in mano andavamo disperatamente alla ricerca del locale che già era dentro la nostra testa ma che non riuscivamo a vedere materializzato. Solo l’atmosfera del Colosseo e un localino niente male ci ha finalmente ispirato. Ci siamo un po’ rimboccate le maniche per una risistematina qua e là e finalmente nasce ciò che ora vedete, per voi un semplice pub per noi la nostra vita!!!
Parlaci della programmazione mensile del locale.
I nostri appuntamenti fissi sono durante la settimana: Il martedì con la Messaggeria animata di Teresa Covello è l’appuntamento più divertente, più casinaro ed è veramente l’occasione giusta per conoscere tutti in maniera simpatica e allegra, basta mettersi in gioco ed essere un attimino spiritosi…i protagonisti diventano tutti per la grande capacità di Teresa di coinvolgere e stravolgere veramente tutti…e l’appuntamento continua sul giornalino dove vengono pubblicati i messaggi più simpatici, i più osè…fateci sconvolgere!!

Il mercoledì è la serata dei dilettanti allo sbaraglio, ma devo dire che ormai sono serate di piccoli professionisti, con il karaoke gestito da Antonio e Sara. Il giovedì il Coming dà spazio a piccoli concerti di ogni genere, abbiamo ospitato gruppi acustici, musicisti jazz, trasformisti, imitatori, ma tutti queste serate vengono meglio riportate sulla programmazione che trovate in WWW.COMINGOUT.IT Ancora durante l’anno ci sbizzarriamo in feste con dee-jay per ballare, feste in maschera, feste a premi,ma anche tutto questo per maggiori informazioni cliccatelo sul nostro sito!!!
Quali sono i punti di forza nella tua offerta alla clientela gay?
La simpatia, la gentilezza, e il sorriso…lo dicono gli altri non ci lodiamo da sole!!!
E come hai programmato di svilupparti ulteriormente nel prossimo futuro?
Passo, passo stiamo progettando tante nuove cose: ora porteremo a termine una novità che porteremo al gayvillage… sorpresa!!! Per quanto riguarda il locale, inizia ad essere piccolino per le esigenze della nostra clientela. Il prossimo anno chiediamo direttamente in gestione quella bella struttura che abbiamo di fronte, è un po’ da restaurare ma ci piace!!!!
Hai mai avuto problemi per il fatto di avere clientela gay?

Più che noi ad avere problemi sono tante volte gli altri ad averne…qualcuno è scappato con le spalle al muro, qualcuno voleva il bicchiere di carta per paura che gli si attaccasse qualcosa,e poi dicono che i malati siamo noi!!!!
Raccontaci l’episodio più straordinario accaduto nella storia del tuo locale…
Una sera, anzi direi una notte in cui ormai ci avvicinavamo alla chiusura, il locale cade nel gelo più totale, in un silenzio anomalo dovuto all’ingresso della persona più inaspettata che si possa vedere in un locale dichiaratamente gay… Stava entrando niente popodimeno che l’onorevole Ignazio La Russa!!! Dopo qualche secondo di imbarazzo la clientela inizia a dividersi tra mormorii vari ma solo una cliente ha le p..ops il coraggio di indignarsi e chiedergli cosa stesse facendo tra noi!!! Ovviamente lui con l’aria del padre eterno non si scompone, ma anzi trova spunto per fare le solite battutine scontate su cosa potessero fare due donne insieme… La cosa che più mi è dipiaciuta che nessuno tra i presenti, inclusa me, abbia trovato modo di interrogarlo sulla sua evidente incoerenza… ma tutto alla fine è finito come le altre serate con in più la possibilità di raccontare che anche il re degli omofobi è stato al Comingout!!!

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...