WORLD PRIDE: NASCE IL GRUPPO ORA

Una grande festa al “Frutta e Verdura” il 27 maggio inaugura la nascita di un’associazione apolitica a sostegno del World Gay Pride. E dopo la brutta (e rivelatoria) gaffe di Giuliano Amato, la lotta per il diritto a manifestare si fa sempre più difficile e necessaria.

Nasce sotto il segno di una grande festa al

La nascita di Ora, gruppo apartitico, rappresenta anche la prima risposta, organizzata e pacifica, dei gay romani alle iniziative a carattere “quasi intimidatorio” annunciate da formazioni estremiste che intendono fare politica fomentando campagne di odio e discriminazione.

Gli omosessuali romani marceranno, l’8 luglio, “non contro qualcuno ma per qualcosa: per il pieno riconoscimento a un’autentica uguaglianza giuridica tra tutte le persone indipendentemente dalle loro scelte affettive. E’ augurabile che Roma, capitale di uno Stato laico, si muova in direzione dell’Europa e non si ripeghi su posizioni antistoriche e medioevali: la nostra città è conosciuta nel mondo anche per essere stata la culla del diritto, non si può tollerare che venga trasformata nell’esatto contrario”.

Il gruppo ORA eserciterà dunque verso l’opinione pubblica romana e le istituzioni una pressione pacifica ma costante, ferma e crescente, affinché il World Pride si svolga nei luoghi e nei periodi previsti da tempo. ORA sosterrà dunque, con spirito solidale, ogni iniziativa tesa a rafforzare e promuovere l’unità del movimento omosessuale, perché l’8 luglio si trasformi in una giornata storica per tutti gli italiani che hanno a cuore i diritti civili e la democrazia in Italia.

LEGGI ANCHE

Gay life

Ecco la dritta che ti risolverà San Valentino

Un giorno nel lusso col tuo partner a prezzi imbattibili nella tua città. Come ? Scoprilo qui.

di Alessandro Bovo | 8 Febbraio 2019

Viaggi

Koh Samui: una delle isole gay-friendly della Thailandia

Se una volta era popolata da pescatori della zona, oggi vive grazie ai turisti provenienti da tutto il mondo.

di Alessandro Bovo | 17 Gennaio 2019

Viaggi

Bangkok: sacro, modernità e tolleranza. Ecco la magica capitale thailandese

Scopri la capitale della prima meta turistica al mondo!

di Alessandro Bovo | 17 Gennaio 2019