Londra, al G-A-Y si celebreranno i matrimoni gay: è ufficiale

A 40 anni dalla nascita, l’Heaven di Londra diventa luogo in cui celebrare matrimoni tra persone dello stesso sesso. Validi.

Esattamente 40 anni fa nasceva l’Heaven, celebre locale LGBT di Charing Cross, a Londra, storica sede della serata G-A-Y. Ebbene il consiglio comunale di Westminster ha concesso alla famosissima discoteca la licenza matrimoniale.

Questo vuol dire che al G-A-Y di Londra si potranno ora celebrare i matrimoni egualitari. Nozze paradisiache con i colori dell’arcobaleno, e non è tutto perché con il 40esimo anniversario del locale, che cadrà nel mese di dicembre, una fortunata coppia avrà l’opportunità di sposarsi del tutto gratuitamente, perché sarà lo stesso Heaven Nightclub a pagare per loro.

La legalizzazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso in gran parte del Regno Unito è diventata realtà nel 2014. I primi matrimoni tra persone dello stesso sesso sono stati celebrati il 29 marzo 2014. In Scozia, dove vige una legislazione autonoma in materia di matrimonio rispetto a quella inglese e gallese, il Parlamento ha subito dopo fatto altrettanto, con le prime cerimonie andate in scena il 31 dicembre 2014.

L’Irlanda del Nord è ad oggi l’unica parte del Regno Unito in cui il Parlamento non ha approvato l’apertura del matrimonio alle coppie dello stesso sesso, ma il muro crollerà ad ottobre, con le prime nozze attese per San Valentino.