Estate a tutta volley

Fine luglio a Torre del Lago con il Friendly Versilia Cup. E inizio settembre a Milano per il Mamma Mia del GaTe. Due tornei imperdibili per tutti gli appassionati delle schiacciate.

Per un’estate a ritmo di volley, due eventi attendono tutti gli appassionati di questo sport considerato uno dei più friendly verso gli atleti omosessuali. Il primo, in ordine di tempo, è il Friendly Versilia Cup che si svolgerà a Torre del Lago dal 27 al 29 luglio, mentre dal 7 al 9 settembre l’appuntamento è per l’ormai tradizionale Mamma Mia, il torneo organizzato dalla GaTe Volley di Milano.

Palle versiliesiIl Friendly Versilia Cup – diciamolo – è innanzitutto un’occasione ghiotta per passare un fine settimana in una delle località balneari più gay d’Italia: per chi è capace di resistere per un giorno alle dune della Lecciona, la spiaggia gay ampia e dorata che unisce Viareggio a Torre del Lago, l’appuntamento è al Palasport di Viareggio dove, dalle otto della mattina alle otto di sera di sabato 28 luglio, squadre di pallavolisti di livelli B e C provenienti da varie parti d’Italia e anche dall’estero, si sfideranno a schiacciate.

Naturalmente il calendario prevede un evento di accoglienza venerdì 27, quando – a partire dalle 17 – le squadre potranno registrarsi o nella serata in cui saranno presentate ufficialmente dal palco del Mamamia. Al sabato, dopo il torneo, l’organizzazione prevede di rifocillare gli atleti con una sostanziosa cena sotto le stelle, sulla spiaggia del Mama Beach, la prima spiaggia gay attrezzata dei litorali italiani. E naturalmente, dopo cena, i vincitori dell’edizione 2007 saranno incoronati davanti al pubblico del Mamamia. Per i saluti e per approfondire qualche nuova conoscenza, c’è la giornata della domenica da trascorrere tra i lettini, i gazebo e i campi da beach volley del Mama Beach, e che Quest’estate il volley si sposta sulla spiaggia della Versilia prima di tornare dentro il palazzetto lombardoprevede anche un brunch sotto l’ombrellone. Le iscrizioni al torneo sono naturalmente già aperte e chiuderanno il 20 luglio: è possibile partecipare con una “formula gialla” a soli 20 euro a persona che prevede, oltre all’assicurazione infortuni obbligatoria, l’iscrizione al torneo e la partecipazione al party di premiazione, oppure una “formula rossa” a 50 euro che in più fornisce pasti per le due giornate di sabato e domenica e l’ingresso al Mama Beach, o infine “formula blu” a 35 euro senza la cena del sabato (solo i partecipanti dell’edizione 2006 potranno acquistare la “rossa” al prezzo della “blu”). Per tutte le informazioni e per compilare il modulo di iscrizione, visitate il sito www.friendlyversiliacup.it.

Ti suggeriamo anche  La vacanza gay-friendly lungo lo Stivale: mare o montagna?

Chi schiaccia sulla Madonnina?Se l’evento versiliese ha soli tre anni di vita, il torneo Mamma Mia di Milano invece festeggia quest’anno dieci anni di attività del gruppo GaTe. Allora si trattava semplicemente di un gruppo di amici che si incontrava una volta alla settimana per giocare a pallavolo: oggi ci sono oltre 50 atleti gay che si allenano con due allenatori 3 volte alla settimana su 4 diversi campi e disputano ben 3 campionati indoor. Contare invece le partecipazioni ai tornei internazionali di pallavolo è difficile. Ogni mese una o più squadre sono impegnate nelle maggiori competizioni pallavolistiche gay e lesbiche in Europa, alle quali il Gate Volley figura sempre tra le formazioni più premiate, andando quasi sempre a medaglia.

Insomma il GaTe Volley negli anni è diventato una vera società sportiva e il 2007 vuole essere un nuovo punto di inizio anche grazie all’edizione 2007 del torneo internazionale Mamma Mia. Giunto alla sua quinta edizione, il torneo di Milano è diventato uno degli appuntamenti annuali più attesi e partecipati da squadre italiane e straniere. I numeri dell’edizione 2006 ne sono una felice conferma: 30 squadre divise in 3 livelli di gioco, la metà delle quali provenienti da tutta Europa.

L’edizione 2007 si svolgerà da venerdì 7 a domenica 9 settembre: il programma del primo giorno prevede la registrazione dei partecipanti e un Welcome Party. Sabato 8 si gioca suddivisi nei livelli A, B+, B- e C e serata in discoteca. Domenica 9, invece, Farewell Brunch e visita guidata di Milano, per chi ancora non conoscesse i segreti nascosti della città della Madunina.

Ti suggeriamo anche  Mattia Martone è il gay più bello d'Italia 2019, le foto

Il costo del torneo è di 50 € e include Welcome Party, torneo, maglietta Mamma Mia 2007, pranzo del sabato, Party + drink + buffet, Brunch + visita guidata. Tutte le informazioni e il modulo per le iscrizioni su: www.gatevolley.it.