HIV, scoperto come spegnere la capacità infettiva del virus

Un team inglese diretto da un medico italiano scopre come “spegnere” la capacità del virus di infettare l’organismo. Il tallone d’Achille sembra essere il colesterolo della sua membrana.

Scoperto il tallone d’Achille dell’Hiv. Un punto debole che permette di "spegnere" la capacità del virus di infettare l’organismo ospite. La ricerca, firmata da un team di scienziati americani ed europei diretto dell’italiano Adriano Boasso dell’Imperial College di Londra (Gb), descrive su Blood come colpire il punto debole, impedendo al virus di danneggiare il sistema immunitario.