L’AIDS È UN COMPLOTTO?

di

Da anni circolano storie, alcune molto fantasiose, sulla nascita della malattia e sulla sua correlazione col virus dell'HIV. Tutte fandonnie? L'esperto risponde.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1535 0

In rete ci sono molti siti che riportano testimonianze strane che ipotizzano strani complotti riguardo alla nascita dell’AIDS, alla sua diffusione, al collegamento HIV-AIDS e al fatto che sia in effetti un virus o meno. Volevo sapere che ne pensate. vi trascrivo uno dei link dei siti suddetti http://www.the1phoenix.net/x-files/medicin2.htm#aidsstoriasegreta

La storia che l’AIDS non sia causata dal virus HIV oppure, al contrario, che il virus sia stato deliberatamente creato e diffuso per non si sa bene quale motivo è ormai vecchia ma c’è sempre qualcuno che la ritira fuori.

In effetti su internet si trova di tutto compresa molta spazzatura. Il problema è che la spazzatura su internet ci rimane per sempre e che molti non sono in grado di distinguere l’attendibilità di chi scrive. Per esempio il link citato nella domanda porta ad un articolo di Giuseppe Cosco che era (ora è morto) un Assistente Sociale che non solo ha scritto un libro sulla “Storia segreta dell’AIDS” ma persino sul “terzo segreto di Fatima”, su Padre Pio, sulla grafologia, sull’ipnosi, sul mostro di Firenze, ecc ecc…

A tutte queste pseudo teorie ha risposto una volta e per tutte la Dichiarazione di Durban durante la 13^ Conferenza Mondiale sull’AIDS che ha ribadito che l’HIV è il virus responsabile dell’AIDS e che questa è ormai una certezza scientifica indiscutibile ed ampiamente dimostrata.

Chi vuole può leggere integralmente questa dichiarazione sul sito del Network delle Persone Sieropositive: Penso che non ci sia proprio nulla da aggiungere.

Dott. Francesco Allegrini

Per fare la tua domanda agli esperti, compila il form che trovi in fondo alla pagina cliccando qui.

di Francesco Allegrini

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   La parola all'esperto: HIV e AIDS, due mali ancora poco conosciuti
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...