L'”APPETITO” SESSUALE

di

Un letto ci scrive «per lui sarei disposto a fare di tutto, ma nonostante questo ho una dipendenza morbosa dal sesso». L'esperto: «devi capire se il tuo appetito...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1399 0

Ciao Leo,
ti scrivo per avere indicazioni circa le persone cui posso rivolgermi per risolvere il mio problema.
Sono un ragazzo gay di 29 anni, abito a bergamo, sono laureato e con un buon lavoro.
I miei genitori sono persone anziane che sanno tutto ma con le quali si evita esplicitamente di parlare di questi argomenti. Sono fidanzato da 4 anni, le cose tra noi sono splendide sotto tutti i punti di vista, soprattutto il sesso, stiamo programmando di andare a vivere assieme, lo amo profondamente, per lui sarei disposto a fare di tutto, ma nonostante questo ho una dipendenza morbosa dal sesso, non riesco a fare a meno di avere continuamente avventure. Per tutti e due la situazione è diventata insostenibile…non voglio perderlo..e al contrario voglio abbandonare, o per lo meno riuscire a controllare, questa mania morbosa che mi annebbia lettaralmente la mente.
La situazione è molto più complessa di come ho potuto scrivere. Poi darmi indicazioni di professionisti competenti cui posso rivolgermi per avere un aiuto?
Grazie Mille

Continua in seconda pagina^d
Caro Massimo,
la dipendenza sessuale, ovvero la sexual addiction, è un comportamento “compulsivo” di cui la persona sente di non poter fare a meno durante le esperienze del vivere quotidiano. Il sesso non viene più visto e percepito come piacere personale e da condividere con il partner, ma una forma di “sfogo” utile ad arginare tempestivamente i disagi, o comunque le esperienze del quotidiano. Il dipendente sessuale usa il sesso come il tossicodipendente la sostanza stupefacente. Entrambi sono schiavi di un “qualcosa” che sembra risolvere il loro malessere interiore.
Da ciò che hai riportato nella mail è difficile capire quanto di “patologico” esista nella tua “morbosa dipendenza dal sesso”. Spesse volte viene frainteso l’appetito sessuale particolarmente esuberante con una forma di disagio quale la dipendenza da sesso. Sarebbe necessario fare un quadro psicodiagnostica più chiaro.
Un abbraccio
Dr Fabrizio Quattrini
Per fare la tua domanda agli esperti, compila il form che trovi in fondo alla pagina cliccando qui.

di Fabrizio Quattrini

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...