L’importanza di un colon pulito

I consigli per eseguire correttamente e con gli strumenti giusti la pulizia del colon, importante nel mondo gay per motivi “estetici” ma soprattutto per prevenire patologie potenzialmente gravissime.

Nessun trattamento di malattie o di dolori può avere esito positivo senza una basilare pulizia intestinale continua effettuata attraverso un sistema naturale e non chimico: e cioè attraverso lavaggi giornalieri dell’intestino colon. L’intestino è infatti la sede di circa il 70% del sistema immunitario e se il sistema immunitario è attivo e funzionante nessuna malattia ci può colpire. Sentite ad esempio cosa scrive N.W. Walker, gastroenterologo candidato al Premio Nobel: «È dimostrato scientificamente che la pulizia della parte terminale dell’intestino non solo è uno dei fattori che determinano un benessere generale interno ed esterno, ma può addirittura prevenire patologie potenzialmente gravissime».

Chiaramente, chi ha rapporti anali tende a sottoporre questa parte del corpo a maggiori rischi legati a contaminazione, traumi, presenza di liquidi organici, stress, fattori che aumentano l’incidenza negativa sul benessere dell’organismo. Specie nel mondo gay, sono diffusi vari strumenti per pulire la parte terminale del retto, spesso però più per la paura di problemi di natura per così dire “estetici” nel rapporto sessuale che per motivi di salute. Ma tra tutti, pochissimi hanno la dignità di veri e propri presidi medico chirurgici come il Neat Colon.

Neat Colon è in commercio da oltre 5 anni ed ha un collaudo di oltre 10 milioni di evacuazioni; è a tutti gli effetti un presidio medico-chirurgico che, al contrario di molti dei dispositivi di irrigazione anale presenti in commercio non presenta alcun rischio nell’utilizzo. L’uso quotidiano di Neat Colon assicura un maggiore benessere generale dell’organismo ed evita o riduce la possibilità di trasmissione di infezioni, di malattie sessualmente trasmissibili, legate in particolare al rapporto anale; inoltre previene il rischio di tumore al colon, patologia cui gli omosessuali possono essere più esposti. Infine, ovviamente evita anche i fastidiosi problemi di tipo estetico durante o dopo la penetrazione, eliminando insicurezze e problemi psicologici connessi alla penetrazione.