LESBICA O ETERO?

Si innamora solo di ragazze ma si sente sessualmente attratta dagli uomini. E non ha mai fatto sesso. Un rompicapo che ha una causa: l’ambiente omofobo in cui si vive. Il consiglio dell’esperto.

Caro Leo,

La mia situazione è molto complicata.

Premetto che da sempre mi capita di essere attratta da ragazze, diverse volte mi sono innamorata, ed è sempre stato solo di altre donne. Sessualmente invece mi sento attratta dagli uomini, ma non mi sono mai innamorata di un uomo e credo non sia possibile. In poche parole vorrei seguire il mio cuore, perchè il sesso senza amore non va bene per me.

Non ho mai avuto una storia con una donna, questo soprattutto a causa dell’ambiente omofobico in cui vivo, che mi impedisce di essere me stessa. E non ho mai fatto sesso con un uomo, semplicemente per il motivo che ti ho detto prima (non voglio fare sesso senza amore). Sono stata fidanzata diverse volte sempre con uomini ma senza fare sesso.

Vorrei tanto trovare una ragazza che mi faccia innamorare, ma soprattutto che ricambi i miei sentimenti, il problema è che a parte le enormi difficoltà causate dall’ambiente in cui vivo, che mi costringe assolutamente a nascondere i miei sentimenti, ho paura che se magari trovassi la donna dei miei sogni, sessualmente sarebbe ”un disastro”, perchè come ti dicevo, se mi capita di innamorarmi di una ragazza, non mi sento mai attratta dal punto di vista sessuale.

Vorrei sapere se posso essere considerata lesbica, e tutti i consigli che puoi suggerirmi al riguardo.

Ti prego, sono molto confusa e disperata, da un po’ di tempo poi soffro anche di attacchi di panico, che credo siano legati alle paure, alla mancanza di autostima, che inevitabilmente questo ambiente è riuscito a ”comunicarmi”, rispondimi al più presto.

Ti ringrazio in anticipo.

ciao

Alicia

Cara Alicia,

Sei lesbica o etero? Dici di provare sentimenti di amore esclusivamente per le donne (con le quali, però, non ti verrebbe mai la voglia di fare sesso), ma di sentire attrazione sessuale esclusivamente per gli uomini (dei quali, però, non potresti mai innamorarti). Risultato: niente sesso, né con gli uomini né con le donne. Come risolvere il rompicapo? Sicuramente il suggerimento migliore che mi sento di darti è quello di rivolgerti ad uno psicoterapeuta perché, molto probabilmente, i tuoi attacchi di panico dipendono proprio dal voler controllare la testa ed il cuore secondo schemi che mal si adattano al tuo modo di essere interiore.

Non credo che la logica migliore sia quella di porsi la domanda: "devo seguire il cuore (cioè l’attrazione sentimentale per le donne) o l’impulso sessuale (cioè l’attrazione fisica per gli uomini)?". Le emozioni e i sentimenti non hanno una logica, né tantomeno una logica dicotomica che si adatta male alla realtà "vera", che invece è sempre piena di sfumature variegate.

Come sosteneva Kinsey verso la fine degli anni ’50, la sessualità umana è in realtà un continuum che va dall’esclusiva eterosessualità all’esclusiva omosessualità, presentando nel mezzo diverse gradazioni possibili del sentire e dell’agire sessuale. Il consiglio, se non puoi andare in psicoterapia, è di comportarti sempre, per quel che puoi, in maniera priva di condizionamenti, in modo tale da scegliere liberamente di innamorarti di un uomo (o di una donna) e di avere una relazione sessuale con una donna (o con un uomo). Molto più facile a dirsi che a farsi.

Comunque, sono convinta che tutto è complicato dall’omofobia: l’interiorizzazione di messaggi omofobici (secondo i quali l’omosessualità è qualcosa di sporco, di perverso, o di condannabile) può essere all’origine dei tuoi problemi emotivi e quindi degli attacchi di panico. Potrebbe, molto probabilmente, avere una grossa responsabilità nel "divieto" (inconscio?) che forse ti sei imposta ad avere rapporti sessuali con donne (proprio come la norma socio-culturale impone). Quanto sei sicura di essere scevra da questi condizionamenti omofobici quando sostieni di non provare alcuna attrazione sessuale nei confronti di altre donne?

di Antonella Montano

Ti suggeriamo anche  Test: sei pronto a fare coming out?