Mindfulness, la terpia che fa star bene con se stessi

di

Trae origine da un'antichissima tradizione meditativa buddista ed è particolarmente indicata per gay e lesbiche che devono affrontare e superare l'omofobia. L'istituto Beck organizza un corso gratuito

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1196 0

L’Istituto Beck di Roma organizza un corso di Midfullness gratutio per gay e lesbiche.
La Mindfulness è tradotta come "attenzione consapevole". Insegna, tra le altre cose, ad accettare ciò che nella vita non si può cambiare.
La pratica della mindfulness consente di sviluppare una consapevolezza nuova rispetto alle cognizioni derivanti dall’attività discorsiva della nostra mente. Una consapevolezza che ci permette di vedere tutti quei pensieri e quelle credenze che abbiamo appreso senza spirito critico e accettato solo perché tramandati da un’"autorità superiore" attraverso una lunghissima tradizione culturale (la famiglia, la scuola, la morale, ad esempio). 

La mente è attraversata da un continuo, automatico e spesso inconsapevole flusso di pensieri, a volte distorti, che si presentano anche sotto forma di ricordi, di immagini, di idee che rimandano quasi sempre a giudizi, desideri, pianificazioni, preoccupazioni, aspettative, tentativi di controllo. È proprio ai pensieri prodotti ininterrottamente dalla mente che va attribuita in gran parte la responsabilità del malessere. È a causa loro che ci si ritrova spesso assenti, nel senso di non presenti a se stessi, immersi e fluttuanti in uno strato vischioso di pensieri che ci portano in tempi passati o futuri, e ci fanno accettare vite che non ci appartengono.
Il primo a sperimentare l’applicazione clinica della Mindfulness (MBSR) è stato il Professore americano Jon Kabat-Zinn dalla fine degli anni ’70 alla Stress Reduction Clinic dell’University of Massachussets Medical Center per la riduzione dello stress, per incrementare il benessere psicofisico e la qualità della vita.
Le iscrizioni al corso scadono il 31 gennaio 2008, si svolgerà nell’arco di otto settimane, ogni incontro sarà settimanale e durerà 2 ore.

Per informazioni e iscrizioni ci si può rivolgere allo 06/44703820 tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 20.00.
Se volete approfondire l’argomento, potete visitare il sito dell’Istituto all’indirizzo www.istitutobeck.it

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...