Osservasalute: aumentano sifilide e gonorrea tra i giovani

di

Presentato a Roma il quinto rapporto Osservasalute. Diminuiscono i casi di Aids, ma cresce il numero di chi contrare altre Mts, soprattutto tra chi ha da 15 a...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1298 0

Malattie infettive come gonorrea e sifilide sono sempre più in aumento tra gli adolescenti di età compresa tra i 15 e 24 anni.Sono in crescita in regioni come Trentino Alto Adige e Lazio. E’ quanto emerge dal quinto Rapporto Osservasalute, presentato all’università Cattolica di Roma. Tra il 2000 e 2005 si è osservato un aumento dell’incidenza della sifilide, +320,3% su base nazionale tra i 15-24 anni, ed uno meno marcato per la gonorrea, +33,3% su base nazionale tra i 15-24 anni. Vediamo i dati un po’ più nel dettaglio. 

Per quanto riguarda l’Aids, nel 2006 in Italia, sono stati notificati 996 casi, con una progressiva riduzione delle notifiche che è stata registrata a partire dall’anno 1995. Le regioni che presentano l’incidenza più elevata di casi di Aids sono la Liguria, la Lombardia, l’Emilia-Romagna e il Lazio, mentre i tassi di incidenza continuano ad essere mediamente più bassi nelle regioni meridionali, in linea con quanto osservato negli anni 2004 e 2005. Per quanto riguarda la modalità di trasmissione, la distribuzione dei casi evidenzia come il 57,7 per cento del totale (riferito alla media degli anni) sia attribuibile alle pratiche associate all’uso di sostanze stupefacenti per via endovenosa. 

Inoltre, in base ai dati ricavati dalle notifiche obbligatorie per l’anno 2005, la sifilide è risultata più frequente rispetto alle infezioni gonococciche delle vie genitali sia nella classe di età 15-24 anni (2,9 casi per 100.000 rispetto a 1,1 casi per 100 mila) che 25-64 anni (3,4 casi per 100.000 rispetto a 1,1 casi per 100 mila). Dati in crescita per la diffusione della sifilide nel periodo 2000-2005 (+320,3 per cento su base nazionale nella classe di età 15-24 anni e +329,1 per cento nella classe di età 25-64 anni) meno marcato per la gonorrea (+33,3 per cento su base nazionale nella classe di età 15-24 anni e +52,2 per cento nella classe di età 25-64 anni). Le regioni a maggiore incidenza in entrambe le classi d’età prese in considerazione, sono la Provincia Autonoma di Trento e il Lazio per la sifilide (rispettivamente 12,4 e 10,2 casi per 100 mila nella classe di età 15-24; 10,0 e 10,1 casi per 100.000 nella classe di età 25-64), ancora la Provincia Autonoma di Trento per la gonorrea nella classe di età 15-24 (6,2 casi per 100 mila) e la Provincia Autonoma di Bolzano nella classe di età 25-64 (3,4 casi per 100 mila nella classe di età 25-64).

Leggi   Dieci canzoni che hanno raccontato l’HIV dagli anni ‘80 a oggi - video
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...