QUELLA VOGLIA MASCHIA…

…di piacere, di essere bello, attraente. Soprattutto in estate. Ecco come rimediare ai difetti che infastidiscono di più gli uomini.

L’estate si avvicina e vi ha colpito la sindrome "Greta Garbo", ovvero vi siete guardati negli specchi di casa, e dopo lo shock iniziale avete deciso di coprirli o distruggerli tutti? Il vostro compagno vi ha fatto notare un leggero, impercettibile aumento del girovita al quale sarebbe il caso di porre rimedio che naturalmente non vi rende meno carino, attraente e sexy però…

Beh, se può consolarvi non siete soli. In questo periodo che prelude le nudità esibite sulle spiagge, che impone ai corpi di essere adeguati agli abiti leggeri che non nascondono i difetti, molti uomini, ossessionati più delle donne dai dettami dell’estetica e dai modelli fashion proposti dai giornali, si stanno facendo le stesse vostre domande e si stanno guardando e strizzando sconsolati la ciccia sui fianchi, o stanno esaminando con la lente di ingrandimento quelle zampe di gallina attorno agli occhi che l’anno prima non c’erano. Secondo un recente sondaggio i difetti estetici che fanno star male i maschi italiani sono nell’ordine:

le maniglie dell’amore 68%
la pancetta 53%
rughe nel contorno occhi 59%
la "pelata" 41%
le gambe storte 35%
le spalle strette 29%
il nasone 22%
una cicatrice 8%
altro 12%

Per alcune difetti non c’è molto da fare, potete solo prendervela con madre natura, ma per altri problemi più o meno gravi si tratta solo di superare la pigrizia, cercare aiuti mirati in centri specializzati di estetica e iniziare a praticare sport e una alimentazione disciplinata in modo da ottenere risultati visibili il prima possibile.

Potete cominciare iscrivendovi in palestra, la cosa migliore è iniziare in modo soft con un po’ di lavoro aerobico per poi concentrarvi sugli addominali, possibilmente con l’aiuto di un bravo trainer. Se però la buona stagione vi spinge a preferire esercizi all’aria aperta si può ripiegare su un po’ di jogging o investire in una mountain bike. Il suo pregio è la versatilità, la potete usare nel centro città come sulle strade sterrate, in pianura e in montagna.

Se siete già al mare per un rapido week end, correre sulla sabbia è un ottimo esercizio per le gambe. L’ideale è correre sulla battigia dove la sabbia è più compatta tutti i giorni per 15 minuti, poi tuffarsi in acqua, fare qualche bracciata e tornare a correre altri 15 minuti. In questo modo tonificherete parte bassa e alta del corpo e il risultato sarà abbellito da un piacevole colorito molto sexy.

Ti suggeriamo anche  Obbligava i compagni a vedere i suoi video porno, squalificato il sollevatore Antonino Pizzolato

Naturalmente si impone una visita dall’estetista per una depilazione accurata del torace (niente peli per carità a meno che non siate cultori del genere), qualche massaggio tonificante e rigenerante del viso e del corpo, un peeling seguito da creme adeguate come le nuovissime idratanti fortificanti al magnesio più vitamina C, che associano l’azione di due stimolanti cellulari e in qualche settimana promettono risultati visibili e concreti o come i nuovi trattamenti oligo-termali ultra idratanti per un viso luminoso e fresco. Perché il concetto è che d’estate il viso ha bisogno di un surplus di idratazione e non è più consentito dimenticarselo anche se siete manager superimpegnati, creativi sempre in viaggio e in lotta con il tempo.

Per evitare che la pelle delle guance si rilassi gli estetisti consigliano di applicare una crema all’acido glicolico prima di andare a dormire: asporterà le cellule morte e darà una mano alla pelle a rigenerarsi. E’ possibile sottoporsi anche ad alcune sedute con una speciale macchina computerizzata, la LIFT 6 che esegue un profondo massaggio a effetto lifting utile per prevenire il cedimento dei tessuti.

Se le rughe su fronte e occhi sono molto evidenti è consigliabile fare ogni settimana una maschera alle citochine(20 euro, in farmacia), oppure, trattamento d’emergenza e ancora più economico, si possono bagnare e congelare due bustine di tè usate e tenerle sugli occhi per 20 minuti. E’ un vecchio trucco usato dagli attori di Hollywood, l’acido tannico del tè, combinato con il freddo, spianerà le zampe di gallina per circa tre ore.(è un rimedio temporaneo, non risolutivo, sia chiaro)

Per una buona dieta infine, sempre meglio il consiglio di un dietologo esperto ma la maggior parte delle ricerche ha dimostrato che per perdere peso è utile ridurre l’assunzione soprattutto dei grassi animali evitando inutili intingoli e condimenti, noccioline smangiucchiate con l’aperitivo, dolci e affettati. Un’ altra mossa efficace è quella di buttarsi sulla versione light di formaggi come mozzarella, crescenza e caprino e non esagerare con gli alcolici, almeno per un po’.

Ti suggeriamo anche  Conor McGregor chiede scusa per le frasi omofobe: "Ho sbagliato, ho tanti amici gay"

Con un programma di questo tipo i risultati non tarderanno ad arrivare, non sentirete più la necessità di coprire gli specchi, il vostro compagno vi guarderà con immutata libidine o sarete pronti per bollenti nuovi incontri. Ma ricordate di non prendervi troppo sul serio, non dimenticate il vostro senso dell’umorismo, l’intelligenza e un po’ di sana indifferenza ai modelli proposti dai giornali, che sono uomini di chellophane e non veri. Ma soprattutto tenete sempre a mente che, come diceva Francis Bacon "Non c’è bellezza che non abbia qualcosa di sproporzionato"

di Francesca Mazzucato