SFUGGO DAL CONFRONTO

di

Un lettore siciliano: «non ho mai avuto il coraggio di entrare in un locale omosex». In un viaggio è riuscito solo a bere una birra in un pub...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
985 0

Salve,
sono un trentenne siciliano e da sempre ho avuto consapevolezza della mia omosessualità. Purtroppo non ho mai avuto nessuna relazione o frequentato ambienti gay. Ciò per due ragioni:la non accettazione di tale stato e il luogo dove sono nato e risiedo, che certo non favorisce affatto la possibilità di vivere la propria sessualità.
Ovviamente nessuno sà di me, nè amici nè in famiglia. Ed è proprio l’insormontabile paura di confessarlo ai miei cari che mi fa vivere in una situazione oramai insostenibile. Purtroppo penso che non riuscirò mai a dirlo a loro (da premettere mio padre non è una persona con cui fidarsi anzi è il classico uomo siciliano che adotta certi “metodi”).
Ma la questione che vorrei sottoporvi è un’altra. Vorrei conoscere persone con i miei stessi gusti, innamorarmi ed essere ricambiato (almeno per una volta). Ma cosa fare e come fare? Non sono mai riuscito a capire chi potrebbe essere interessato a me. Nessuno lo ha mai fatto, almeno esplicitamente (certo non sono B. Pitt ma nemmeno da buttare). A tal proposito in un recente viaggio che ho fatto sono riuscito per la mia prima volta ad entrare in un locale gay. Ebbene sono riuscito solamente a bere una birra e scappare.
Nel ringraziarVi dell’attenzione prestatami vi chiedo un piccolo suggerimento su come affrontare le mie paure e come conoscere altre persone con cui iniziare a relazionarmi

Continua in seconda pagina^d
Caro Davide,
riuscire a vivere le proprie emozioni e i propri sentimenti sono la rappresentazione di una serenità interiore ed un equilibrio psico-fisico. Con questo vorrei ricordarti che essere consapevoli del proprio orientamento non può essere sufficiente, bensì può rappresentare il punto di partenza del proprio percorso di consapevolezza. Infatti, nel cammino che viene solitamente definito di coming out le persone si trovano a percorrere differenti fasi della propria vita utili all’affermazione di sé. Un sé che non è solamente espressione di chiarezza interiore, oppure di ostentazione sociale, ma l’espressione di una chiara armonia di tutte le parti emozionali-caratteriali ed espressive che compongono l’individuo.
Il fatto di vivere in un luogo che probabilmente evidenzia la difficoltà a comprendere e a non discriminare l’orientamento omosessuale può rendere molto complesso un percorso di outing. Il tuo disagio a capire come comportarti e soprattutto cosa fare per raggiungere una sana modalità relazionale e ancora più importante la possibilità di innamorarsi ed essere ricambiati, credo siano strettamente connessi a quanto precedentemente riportato.
Un esempio lo hai praticamente espresso raccontando l’episodio del tuo riuscire ad entrare in un locale, prendere una birra e scappare non resistendo al confronto!
In una situazione del genere, se questo è quello che veramente desideri, credo sia necessario mettersi in discussione e, abbandonando difese e strane paure, accettare di relazionarsi con gli altri. Solamente così riuscirai a comprendere chi può piacerti e soprattutto se qualcuno è stimolato dalla tua presenza. La possibilità di relazionarsi, condividere i propri pensieri e le proprie fantasie sono alla base della comunicazione umana. Comunicazione che non vuole essere rappresentativa solo dell’espressione sessuale, anzi ancor più di quella emotivo-amicale.
Chiedi come affrontare le tue paure, ovvero una domanda da un milione di euro! Regola numero uno prova a guardarti dentro e capire cosa realmente ti fa così paura. Regola numero due accetta quello che hai trovato e (provato). Regola numero tre prova a pensare che forse, quella paura non ha tutta quell’importanza che gli stavi assegnando e che molto probabilmente può essere affrontanta!
Imparare a relazionarsi significa essere in grado di evitare di isolarsi.
Accettare di confrontarsi può essere un primo passo verso l’accettazione di sé
Un abbraccio,
Dr. Fabrizio Quattrini
Per fare la tua domanda agli esperti, compila il form che trovi in fondo alla pagina cliccando qui.

Leggi   Daya, la cantante fa coming out: 'sono bisessuale e fidanzata'

di Fabrizio Quattrini

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...