• Cinema e tv Il Sundance Film Festival scopre le "nuove" famigl..
  • Attualità Pisapia insieme alle coppie gay: ricorso al Tar pe..
  • Attualità Roma: caos in Campidoglio, sospesa la seduta sul R..
  • video Paolo Tuci: Jem e gli Holograms sbarcano in Americ..
  • gallery 7 bellissime immagini di matrimoni gay in Islanda..
  • blog Forte forte forte? Raffa: vai alle Maldive, tra un..

Scontro Radicali - La Destra in Regione Lazio su coppie gay


  Scontro Radicali - La Destra in Regione Lazio su coppie gay

La Regione nell'ambito del bilancio discute di un emendamento radicale per dare contributi alle coppie senza distinzioni. La Destra: "Che sarebbe successo se avesse vinto la Bonino nel Lazio!"

Duecentomila euro alle coppie. Tutte le coppie, senza distinzione di sesso e anche senza figli. L'emendamento - scritto da Sergio Rovasio, dell'associazione radicale "Certi Diritti" e presentato dai due Radicali eletti in Regione Lazio - ha scatenato le ire de La Destra di Francesco Storace. "Ieri notte in Regione - ha scritto in una nota il consigliere regionale de La Destra, Roberto Buonasorte (in foto) - durante il dibattito sul bilancio, è stato sventato un colpo ideato dai Radicali. Un loro emendamento infatti se fosse stato approvato prevedeva un finanziamento di 200mila euro per l'anno 2012 a favore di coppie dello stesso sesso con grave disagio economico e, udite udite, con e senza figli. Fortunatamente la maggioranza di centro destra in modo compatto ha respinto l'emendamento. E' inimmaginabile cosa sarebbe successo in questa nostra terra se avessero vinto Emma Bonino e i Radicali".



"Le tante leggi regionali in materia di famiglia - risponde a tono Sergio Rovasio (in foto) - riconoscono come elemento fondante solo la cosiddetta famiglia tradizionale, senza considerare parte della società le ragazze madri, le vedove, i single. Noi abbiamo voluto fare un gesto di attenzione nei confronti dei tanti altri tipi di famiglia esistenti, come anche quelli costituiti dalle coppie gay - continua Rovasio - Se questi muoiono di fame, non esiste una struttura pubblica che li aiuti. Ovviamente chi si è scagliato contro questo emendamento ha una visione fascista".

ISCRIVITI PER CONOSCERE NOTIZIE, EVENTI E NUOVI AMICI DAL MONDO GAY ITALIANO. LASCIA LA TUA EMAIL.

Gli ultimi interventi su questo argomento da Facebook:

turtle86

turtle86

28 anni

Vigevano

Gianny89

Gianny89

25 anni

Nocera Inferiore

hrgp

hrgp

32 anni

Milano

gingo899

gingo899

25 anni

Vicenza

enrico

enrico

37 anni

Pisa

leod73

leod73

41 anni

Lanciano

lubis

lubis

54 anni

Cantello

Giu_82

Giu_82

32 anni

Palermo

ReoAttivo

ReoAttivo

39 anni

Roma

sessorale

sessorale

41 anni

Santhià

Ilmarco89

Ilmarco89

25 anni

Castel San Giovanni

lucky_93

lucky_93

21 anni

Ferrara

Stefanostarroad

Stefanostarroad

32 anni

Parma