Manuela Arcuri: ‘corteggiata da donne, farò da testimone all’unione civile di due amici gay’

Manuela Arcuri parla del suo legame con la comunità LGBT, e delle tante donne che hanno provato a corteggiarla.

Concorrente di Ballando con le Stelle, Manuela Arcuri si è confidata ad Alessio Poeta dalle pagine di Chi, raccontando aneddoti che la vedono legata a doppio filo all’universo LGBT.

L’attrice ha infatti rivelato di piacere non solo agli uomini, bensì anche al mondo femminile, con alcune donne che l’hanno letteralmente corteggiata.

Piacere alle donne è realmente un valore aggiunto. Siamo noi in fondo a muovere il mondo. È capitato e non le nascondo che ho provato un certo imbarazzo. Ho sempre temuto di ferirle, anche se non è mai stato difficile depistare certi approcci. Le donne nel corteggiamento non sono mai invasive e poi deve sapere che con il mondo gay ho sempre avuto un certo feeling. Pensi che quando finirà Ballando con le Stelle sarò la testimone di un amico che si unirà civilmente con il suo compagno.

“E’ bellissimo!”, ci verrebbe da replicare citando un indimenticato suo spot editoriale, per una Arcuri da quasi 10 anni felicemente  compagna di Giovanni Di Gianfrancesco e da 5 anni madre del piccolo Mattia.