UN CANE PER AMICO

Due regole: non abbandonarli mai, e pensarci bene prima di adottarne uno. I cani sanno dare moltissimo ma impegnano e non sono giocattoli o status symbol. Però proteggono dallo stress e aiutano a vivere meglio.

UN CANE PER AMICO - 0258 caneeciotola - Gay.it
3 min. di lettura
UN CANE PER AMICO - 0258 coppiadicani - Gay.it

Non abbandonarli mai, loro non lo farebbero. E prima di prendere un cane, pensateci: è un animale, non un giocattolo o uno status symbol. E’ un animale che richiede cure e impegno, dà tanto ma chiede anche tanto: non va lasciato solo in un campo o in giardino tutto il giorno. Ha bisogno di compagnia, di giocare con voi, di passeggiarvi accanto. Non va lasciato chiuso in casa giornate intere con il solo terrazzino per pipì e popò: deve socializzare con umani e altri cani, correre dove può, ricevere carezze e essere educato con fermezza e dolcezza insieme.

Se volete un cane, prendetelo al canile a voi più vicino. Ce ne sono anche di razza, e molti cuccioli. Ogni anno in Italia oltre 150 mila animali domestici vengono abbandonati.

UN CANE PER AMICO - 0258 cucciolidormono - Gay.it

L’80% morirà in incidenti stradali, subirà maltrattamenti, morirà di stenti o rischierà di essere usato per l’addestramento di cani da combattimento; gli altri termineranno la loro esistenza in un canile. Per la prevenzione del randagismo e la tutela degli animali d’affezione, sono state approvate una legge nazionale e numerose leggi regionali che affidano alle amministrazioni comunali compiti di tutela degli animali e precise responsabilità nella prevenzione del randagismo. Ma gli animalisti denunciano: “Queste norme sono largamente disattese: le amministrazioni locali continuano ad affrontare il randagismo come emergenza elargendo denaro pubblico che spesso finisce solo per arricchire affaristi privati, senza alcun reale beneficio per gli animali”.

UN CANE PER AMICO - 0258 dalmatacuccioli - Gay.it

Il randagismo sarebbe diventato quindi un grande “business”: sarebbero molti i canili-lager nati da convenzioni tra società con fini di lucro, che prescindendo dalle condizioni di vita degli animali arrivano ad ammassare anche 2000 animali. Non meno rilevante il giro d’affari legato agli accalappiamenti di cani: molte Asl riceverebbero dai Comuni fino a 250mila lire a cane accalappiato. E’ un problema culturale: il randagismo viene bollato come crudele ma rischia di essere alimentato, ad esempio, da assurdi divieti: di portare i cani in spiaggia, sui mezzi pubblici, in alberghi e ristoranti. Così, anche mostre canine, spettacoli televisivi e spot pubblicitari posso essere irresistibili stimoli al possesso di alcune razze che diventano prima oggetto di desiderio e poi randagi (è accaduto negli Usa con i dalmata dopo “La carica dei 101” versione film; accade con i pit-bull dopo la legge che li condanna).

Una volta portato a casa il vostro cane, ricordatevi di tatuarlo. Iscrivere il proprio animale all’anagrafe canina ed effettuare il tatuaggio sono ancora oggi obblighi largamente evasi, sanzionati con ammende che vanno dalle 150 alle 600 mila lire a seconda delle normative regionali, su cui non esiste però alcuna forma di controllo.
Considerata l’accresciuta propensione degli italiani ad ospitare nelle loro case animali domestici (secondo un sondaggio Eurispes sono oltre 43 milioni, più di 14 solo fra cani e gatti) appare irrinunciabile la proposta degli animalisti di inserirli nello stato di famiglia.

Terzo passo da fare dopo aver preso un cane: portarlo a fare i necessari vaccini dal veterinario. Poi, non vi resta che amarlo.

di Demetrio Fury

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

Leggere fa bene

Bingham Cup 2024, a Roma il Campionato Mondiale di Rugby per squadre inclusive - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, a Roma il Campionato Mondiale di Rugby per squadre inclusive

Corpi - Redazione 7.2.24
Foto: NPR (Keeley Parenteau)

Maratoneta non binary vince la maratona di New York (ma non riceve il premio)

Corpi - Redazione Milano 23.1.24
"Hiv, ne parliamo?", al via la campagna ispirata a storie vere - HIV. Ne Parliamo - Gay.it

“Hiv, ne parliamo?”, al via la campagna ispirata a storie vere

Corpi - Daniele Calzavara 28.11.23
Dolly Parton al Dallas Cowboys Football Game 2023

Alla faccia dell’ageismo: Dolly Parton a 77 anni si veste come le pare

Corpi - Redazione Milano 30.11.23
deumanizzat-bambin-trans-ideologia

Deumanizzatǝ: quando la vita di unǝ bambinǝ trans vale meno della propaganda di potere

Corpi - Francesca Di Feo 10.4.24
Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara - Olimpiadi profilattici - Gay.it

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara

Corpi - Redazione 20.3.24
La Lega Nazionale Dilettanti in campo contro l’omofobia: "L'amore per il pallone la batte" - Campagna social contro lomofobia 1200x686 copia - Gay.it

La Lega Nazionale Dilettanti in campo contro l’omofobia: “L’amore per il pallone la batte”

Corpi - Redazione 16.5.24
L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23