Video

X-Factor, Alessandro Casini talento contro l’omofobia – il video

X-Factor, Alessandro Casini talento contro l'omofobia - il video

ARVE Error: Syntax error URL: https://www.youtube.com/embed/CG5Q1_f47uQ
2 min. di lettura

Si chiama Alessandro Casini, ha 25 anni, viene da Diano Marina e ha superato il primo ‘scoglio’ di X-Factor Italia, ottenendo 4 sì dai giudici dopo aver cantato il proprio inedito Uomini che Odiano le Donne.

Quando ho iniziato a cercare di esprimermi attraverso la musica ero un ragazzino ciccione ed effeminato. Qualcosa ancora mi è rimasto. Ho sempre avuto una passione per le dive del pop, imitavo le coreografie dei loro video. Sin da quando ero piccolo sapevo chi ero, non ho mai avuto paura di essere come sono, però nell’adolescenza ho subito cattiverie gratuite, quando tornavi da scuola sul pullman. Non è stato facile. Ho passato anche i miei momenti duri ma ne sono uscito fuori felicemente‘.

Parole che hanno ottenuto gli applausi del pubblico in studio e dei giudici, convinti anche dall’inedito che il cantante degli Stato Sociale, ‘guest star’ a sorpresa, ha definito ‘una hit‘. Sui social, poche ore dopo la messa in onda del suo provino, lo stesso Alessandro ha così ricordato quegli indimenticabili momenti.

È difficile esprimere a parole quello che ho provato sul palco di Xfactor. Ero già emozionatissimo prima ancora che mi dessero l’ok per entrare, mentre aspettavo un nuovo: “Avanti il prossimo concorrente”. Ho visto per la prima volta i giudici attraverso le fessure delle quinte e il cuore mi è corso in gola, come se si volesse assicurare che fosse tutto vero. Io e il mio cuore impazzito, lì, a due passi da un sogno che diventa realtà. Credetemi se vi dico che era tanto tempo che aspettavo questo momento; mi sono sentito come se tutte le energie investite in questi anni si concretizzassero lì, su quel palco, come se tutti i giorni spesi a lavorare alla mia musica si fossero fatti vivi in un solo momento per dirmi: “Hai visto”?. Poi è partita la musica, e vi giuro che da quel momento in poi ricordo solo un grande fuoco che divampa dentro di me, un fuoco che mi ha bruciato fortissimo per 2 minuti. Come un incendio di felicità. Ho dato tutto quello che avevo.
Non mi vergogno di nessuna delle lacrime che ho versato sul palco – e quindi in televisione – perché mai nella vita avrei pensato di meritarmi tante belle parole. Fedez, Mara, Manuel, Asia e Lodo. Tutti hanno adorato “Uomini che amano le donne” e forse l’hanno amata un po’ di più perché mi sono messo a nudo senza farmi più scrupoli su chi sono.
E si. Quello che avete visto in televisione è il piccolo Alessandro un po’ timido e preso in giro che a 12 anni in cameretta dava sfogo a tutti i suoi sogni e credeva davvero di farcela. Hai visto Ale? Ce l’abbiamo fatta. Li abbiamo portati fuori i nostri sogni. A Xfactor“.

Prima di arrivare al ‘sogno’ delle puntate live, Alessandro dovrà superare Bootcamp  e Homevisit. In bocca al lupo!

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: "Ipocriti, scrivevano quanto fossi grassa" - Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni - Gay.it

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: “Ipocriti, scrivevano quanto fossi grassa”

Culture - Redazione 22.5.24
Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24

Leggere fa bene

Eurovision 2024, è il giorno della prima semifinale. Ecco ospiti e ordine d'uscita (VIDEO) - Eurovision 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, è il giorno della prima semifinale. Ecco ospiti e ordine d’uscita (VIDEO)

Musica - Redazione 7.5.24
I film LGBTQIA+ della settimana 20/26 maggio tra tv generalista e streaming - Film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 20/26 maggio tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 20.5.24
Drag Race Italia 2023, la vincitrice è ... (attenzione SPOILER) - Finale Drag Race Italia 2023 - Gay.it

Drag Race Italia 2023, la vincitrice è … (attenzione SPOILER)

Culture - Redazione 29.12.23
Perla Vatiero e Beatrice Luzzi, Grande Fratello

Perla Vatiero vince il Grande Fratello: le prime reazioni sui social

Culture - Luca Diana 26.3.24
Baby Reindeer, Cardi B accusata di omofobia: "Ci sono uomini che scoprono di essere gay dopo uno stupro" - baby reindeer cardi b - Gay.it

Baby Reindeer, Cardi B accusata di omofobia: “Ci sono uomini che scoprono di essere gay dopo uno stupro”

News - Redazione 30.4.24
Vittorio Menozzi, Grande Fratello

Vittorio Menozzi dopo l’eliminazione dal Grande Fratello: “I momenti difficili non sono mancati”

Culture - Luca Diana 18.3.24
The Last of Us 2: Isabela Merced sarà Dina, grande amore di Ellie - The Last of Us Dina Isabela Merced - Gay.it

The Last of Us 2: Isabela Merced sarà Dina, grande amore di Ellie

Serie Tv - Redazione 15.1.24
Sandra Milo, Icona eternamente Libera - Sandra Milo fotografata da Leandro Manuel Emede per Sette Corriere - Gay.it

Sandra Milo, Icona eternamente Libera

Culture - Federico Boni 29.1.24