Camera boccia legge contro l’omofobia. “Incostituzionale”

di

I deputati hanno respinto la richiesta di rinvio in Commissione provocando le ire della maggioranza che si è vendicata votando a favore della pregiudiziale di incostituzionalità presentata dall'UDC.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
1040 0
1040 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Incredibile colpo di scena alla Camera dei Deputati che oggi avrebbe dovuto approvare l’inserimento nel codice penale dell’aggravante omofoba. Durante il dibattito – ma la richiesta era già stata annunciata ieri dal Ministro Carfagna – Pdl e Lega hanno votato la richiesta avanzata dal presidente della commissione Giustizia Giulia Bongiorno di rinvio della legge in Commissione Giustizia. Lo scopo, nelle intenzioni della Bongiorno, era quello di includere all’omofobia anche altre situazioni aggravanti, come quelle previste dall’art 19 del Trattato di Lisbona, e in particolare l’età e l’handicap. Ma una volta respinta la richiesta, la maggioranza ha deciso di votare incomprensibilmente a favore della pregiudiziale di incostituzionalità presentata dall’Udc.

Il risultato è stato netto: con  285 favorevoli, 222 contrari e 13 astenuti, la Camera ha approvato la pregiudiziale e con essa è stato affossato un lavoro durato interi mesi per trovare un accordo tra maggioranza e opposizione. Senza dimenticare poi il paradosso che si è venuto a crare: per i deputati italiani, legiferare contro l’omofobia diventa incostituzionale. Venti parlamentari del Pd e 23 del Pdl non hanno partecipato al voto. Si tratta, tra gli altri, per il Pd di Luigi Bobba, Enzo Carra, Matteo Colaninno, Cesare Damiano, Paolo Gentiloni, Linda Lanzillotta, Enrico Letta, Lapo Pistelli, Ugo Sposetti e Gianni Vernetti. Tra quelli del Pdl che non hanno partecipato al voto ci sono Denis Verdini, Niccolo’ Ghedini, Luca Barbareschi, Luigi Vitali, Enzo Raisi, Alessandra Mussolini e Fabio Granata. Per l’Idv non hanno partecipato al voto in tre: Francesco Barbato, Anita Di Giuseppe e Domenico Scilipoti, per la Lega Ettore Pirovano.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...