• Attualità AIDS: importante scoperta di un team di scienziati..
  • Attualità Pavia: rinnovo della patente negato perché gay..
  • Cinema e tv CinemaSTop, la spugna supergay SpongeBob fa coming..
  • video Provita, lo spot contro la “Teoria gender..
  • gallery Masterchef, il twink Nicolò Prati annuncia “..
  • blog Scanu goes Tatangelo: “Ti amo”. Trashc..

La Francia chiede all’Onu depenalizzazione omosessualità


di

  La Francia chiede all’Onu depenalizzazione omosessualità

Il paese dei Pacs è protagonista di un'iniziativa volta a chiedere all'Onu una depenalizzazione universale dell'omosessualità. Per ora, il governo italiano tace. Firma la petizione anche tu.

La Francia ha confermato tramite il suo ministro degli esteri, Bernard Kouchner, ed il segretario di Stato per i Diritti Umani, Rama Yade, che chiederà all’ONU la depenalizzazione universale dell’omosessualità. La richiesta di pronunciamento dell'istituzione internazionale riguarderebbe la decriminalizzazione universale dell’omosessualità, delle leggi antisodomia, quelle contro i rapporti tra persone dello stesso sesso e le leggi contro i presunti atti osceni nei 57 paesi dove queste legislazioni esistono ancora. Mentre sono in tutto 80 i paesi che ancora considerano del tutto illegale l'omosessualità prevedendo per chi commette questo tipo di "reato" la tortura e la pena di morte.


La Francia sottoporrà la sua richiesta all’assemblea dell’ONU nel mese di dicembre. In Italia, invece, nessun uomo di governo e delle istituzioni in genere si è ancora pronunciato sull'iniziativa. Nel maggio 2008, all'indomani della sua nomina, la ministra per le Pari Opportunità Mara Carfagna dichiarò: «Sono pronta a sollecitare il nostro ambasciatore italiano presso le Nazioni Unite perché si faccia portavoce della richiesta della depenalizzazione universale dell’omosessualità».


Durante il governo Prodi, il nostro paese si fece promotore della moratoria universale della pena di morte. Le associazioni sperano che anche in questo caso ci sia una mobilitazione internazionale guidata dall'Italia. Per adesso è possibile firmare una petizione on-line promossa da un gruppo di donne che frequentano il forum del sito EllexElle e che ritengono doveroso diffondere questa notizia e sollecitare gli utenti del web e la società a sostenere la proposta francese. Per firmare clicca qui

Gli ultimi interventi su questo argomento da Facebook:

ISCRIVITI PER CONOSCERE NOTIZIE, EVENTI E NUOVI AMICI DAL MONDO GAY ITALIANO. LASCIA LA TUA EMAIL.

rap38

Il sindaco trascrive il matrimonio di Fausto ed...

Certamente è sempre una cosa buona quella del riconoscimento di un diritto da parte delle autorità comunali,ed è importante..Pero’ mi chiedo cosa stia facendo il neodemocristiano al gov...

Continua a leggere →
gigibibi

Un altro giovane gay si suicida a Roma

Penso che tutti noi dobbiamo guardarci negli occhi allo specchio e per lo meno essere onesti con noi stessi, in una societa’ dove tutto e’ finzione e dove tutto e’ un apparire....

Continua a leggere →
Giu_82

Giu_82

32 anni

Palermo

sessorale

sessorale

41 anni

Santhià

valee

valee

26 anni

Lecce

lubis

lubis

55 anni

Cantello

Stefanostarroad

Stefanostarroad

32 anni

Parma

cris_85

cris_85

29 anni

Novate Milanese

enrico

enrico

37 anni

Livorno

Gianny89

Gianny89

26 anni

Nocera Inferiore

turtle86

turtle86

28 anni

Vigevano

mnbv

mnbv

31 anni

Vigevano

hrgp

hrgp

32 anni

Milano

gingo899

gingo899

25 anni

Vicenza

leod73

leod73

41 anni

Lanciano