ALESSANDRA MUSSOLINI: STO CON I GAY

Lo dichiara a 'Pride'. Anteprima su Gay.it

ALESSANDRA MUSSOLINI: STO CON I GAY - alessandra Mussolini - Gay.it
2 min. di lettura

Le parole di Alessandra Mussolini sono destinate a lasciare il segno, se non altro all’interno del suo partito, Alleanza Nazionale, che spesso si è mostrato nemico dei gay: si pensi alle dichiarazioni di Gianfranco Fini su quanto fosse poco opportuno che un insegnante fosse gay, o alle considerazioni della sua consorte Daniela sui gay e il mondo del calcio, o ai volantini distribuiti da An e Fronte della Gioventù all’inaugurazione della gaystreet di Roma (vedi articolo).

Ma nel prossimo numero del mensile gay di attualità e costume Pride, verrà pubblicata un’intervista ad Alessandra Mussolini dal titolo "Una breccia nella destra". L’esponente di An, a colloquio con il giornalista Massimo Allen, esprime opinioni piuttosto aperte sulla questione dell’omosessualità. La posizione di Alessandra Mussolini sui gay, decisamente ‘friendly’, non è proprio una novità, ma è probabilmente la prima volta che la parlamentare di An si schiera così’ apertamente, e dalle pagine di un giornale gay. Nelle pagine di Pride, riconoscendo la contraddizione di uno schieramento di governo che si proclama "rinnovatore" sul piano politico, istituzionale ed economico ma "tradizionalista" in campo sociale, quasi che il Paese andasse modernizzato solo in alcuni suoi aspetti e non complessivamente, la Mussolini rilascia dichiarazioni che non piaceranno di certo a tanti suoi colleghi di partito e di governo. Eccone alcune, in anteprima su Gay.it:

"Credo che la famiglia vada certamente tutelata, ma essa può essere, non deve essere necessariamente fondata sul matrimonio. Esistono anche tante persone che convivono e meritano tutela anche se non sono sposate. Non le si può certo costringere alle nozze…"

E ancora:

"I gay sono una minoranza, ma ci sono, esistono, e non possono essere penalizzati, dato che pagano le tasse come gli altri ma subiscono soprusi di fronte alla legge".

Dichiarazioni forti, quelle della Mussolini. Dal senso chiaro: un invito perentorio, quasi una strigliata, ai vertici del suo partito ora al governo. Sul prossimo numero di Pride, l’intervista per intero.

di Daniele Fauno

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: "Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa" - Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni - Gay.it

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: “Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa”

Culture - Redazione 22.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24

Hai già letto
queste storie?

Gianna Ciao GIornata Visibilita Lesbica

Gianna Ciao, le lesbiche durante il fascismo e la Giornata Mondiale della Visibilità Lesbica

Culture - Francesca Di Feo 26.4.24
Eldorado: l doc Netflix sul locale gay di Berlino frequentato da Ernst Röhm e dai nazisti

Gay e nazismo: la tolleranza della prima ora e l’omocausto

Culture - Lorenzo Ottanelli 26.1.24
10 compositori queer che hanno fatto la storia della musica

Da Chopin e Schubert a Tchaikovski fino a Bernstein. 10 compositori queer che sono dei giganti della musica classica

Musica - Redazione 18.3.24
Harvey Milk

94 anni fa nasceva Harvey Milk, l’uomo che voleva “reclutarci tuttə”

News - Federico Boni 22.5.24
Stephen Laybutt, l'ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out - Stephen Laybutt header Attitude - Gay.it

Stephen Laybutt, l’ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out

Corpi - Redazione 18.1.24
alan turing biografia gay

Alan Turing, finalmente una statua celebrativa al Kings College di Cambridge ma è polemica sul risultato finale

Culture - Redazione 31.1.24
Sandra Milo, Icona eternamente Libera - Sandra Milo fotografata da Leandro Manuel Emede per Sette Corriere - Gay.it

Sandra Milo, Icona eternamente Libera

Culture - Federico Boni 29.1.24
Giorgio Bozzo, autore di Le Radici dell'Orgoglio

Quell’orgoglio che ci rende più forti: intervista con Giorgio Bozzo (che riparte con Le radici dell’orgoglio)

Culture - Riccardo Conte 4.1.24