Berlino: apre la prima casa di riposo per gay

Sorgerà nella parte a nord-est della città tedesca la prima struttura pronta ad accogliere gay e lesbiche non più giovani. L’istutito avrà 18 camere singole e 5 doppie.

Accoglierà anziani omosessuali, ma non solo; ed è per ora l’unica struttura del suo genere in Europa.

Il prossimo 18 gennaio a Pankow, quartiere nord-orientale di Berlino, aprirà per la prima volta le sue porte una casa di riposo dedicata quasi esclusivamente a gay e lesbiche. Un luogo dove 28 (tanti sono i posti a disposizione: 18 camere singole e 5 doppie) omosessuali potranno trascorrere insieme gli ultimi anni di vita assistiti da personale medico specializzato.

Si tratta di una iniziativa ideata e realizzata in tre anni dall’associazione GLBT tedesca "Village".

Alla comunità potranno fare richiesta d’accesso anche anziani eterosessuali.

Ti suggeriamo anche  Germania, vietate ufficialmente le terapie di conversione per i minori di 18 anni
Attualità

Prima casa insieme dopo aver finto per 13 anni di essere cugini, la gioia del regista indiano e del fidanzato

Per non suscitare clamore tra i vicini e non avere problemi con l'affitto, Apurva Asrani e Siddhant Pilla hanno finto di essere cugini per 13 anni. Ora, finalmente, possono presentarsi a tutti come fidanzati.

di Federico Boni