E’ morto Peter Orlovsky, poeta Beat, “sposo” di Ginsberg

Orlovsky si è spento al Karme Choling Meditation Center dove era ricoverato da tempo. Era stato per moltissimi anni il compagno di Allen Ginsberg, una coppia "che bruciava di amore e poesia".

E' morto Peter Orlovsky, poeta Beat, "sposo" di Ginsberg - orlovsky mortoBASE 1 - Gay.it
3 min. di lettura

E' morto Peter Orlovsky, poeta Beat, "sposo" di Ginsberg - orlovsky mortoF1 - Gay.it

E’ morto domenica sera, nel Karme Choling Meditation Center di Barnet dove era ricoverato da tempo, Peter Orlovsky, poeta della Beat Generation e per moltissimo tempo compagno di un altro noto poeta, Allen Ginsberg. Insieme erano la coppia gay della Beat per eccellenza e Fernanda Pivano, che era loro intima amica, li definiva una coppia che "bruciava di amore e poesia". Orlovsky aveva 76 anni e soffriva a causa di un cancro ai polmoni.
La coppia formata da Ginsberg ed Orlovsky, che curava la sua depressione assumendo droghe psichedeliche, è stata ritratta molte volte anche da fotografi celebri, come ad esempio Richard Avedon: una delle immagini più famose è quella in bianco e nero che li mostra nudi ed abbracciati (qui di fianco, ndr).

E' morto Peter Orlovsky, poeta Beat, "sposo" di Ginsberg - orlovsky mortoF2 - Gay.it

Orlovsky era nato a New York l’8 luglio 1933 e, dopo avere abbandonato la scuola superiore, fu arruolato come infermiere durante la guerra di Corea. Nel dicembre del 1954 il pittore Robert La Vigne, a San Francisco, gli presentò Allen Ginsberg, che non era ancora uno dei poeti più famosi d’America. Orlovsky ne divenne l’amante e il segretario, insieme viaggiarono per il mondo, in particolare in Marocco e India (tra le mete preferite dai protagonisti della Beat Generation) e la loro relazione aperta d’amore e amicizia che durò per oltre trent’anni, fino alla morte di Ginsberg, avvenuta nel 1997 all’età di 71 anni. Orlovsky è stato autore di una decina di raccolte. Tra le sue opere figurano "Clean Asshole Poems and Smiling Vegetable Songs", "Dear Allen, Ship will land Jan 23, 58", "Lepers Cry", "Straight Hearts’ Delight: Love Poems and Selected Letters" (scritta insieme a con Ginsberg). Le sue poesie principali sono state raccolte dalla City Lights Books nel 1977, la casa editrice del poeta Beat Lawrence Ferlinghetti.

E' morto Peter Orlovsky, poeta Beat, "sposo" di Ginsberg - orlovsky mortoF3 - Gay.it

Nel 1954 Ginsberg aveva 28 anni quando vide nell’appartamento del pittore Robert La Vigne il grande quadro che ritraeva Orlovsky nudo e sdraiato su un divano con un mazzo di cipolle ai piedi. Nacque allora una delle storie d’amore più famose e durature della letteratura americana, la prima di una coppia gay apertamente dichiarata. Fernanda Pivano ha raccontato che il 3 febbraio 1955 Orlovsky accettò il voto nuziale proposto da Ginsberg, che impegnava i due "sposi" a possedersi e donarsi l’un l’altro fino a che non fossero andati insieme in Paradiso. Nel suo diario Ginsberg ha spiegato il voto con un lungo soliloquio che affermava la sua posizione di maestro con i ibri e quello di Orlovsky di maestro del sesso. La loro lunga relazione fu resa difficile dalla depressione cronica, dalla bisessualità di Peter Orlovsky e dal prorompente predominio di Ginsberg.

E' morto Peter Orlovsky, poeta Beat, "sposo" di Ginsberg - orlovsky mortoF4 - Gay.it

Nonostante gli scompensi anfetaminici di Peter, Allen lo tenne sempre vicino a sé. La sua simpatia, il suo incoraggiamento avevano dato fiducia in se stesso a Peter e la sua possibilità di organizzare orge e incontri a tre bisessuali aveva vinto la sua timidezza. Orlovsky ebbe fugaci relazioni anche con un altro noto esponente della Beat Generation, William Burroughs, che aveva conosciuto nel 1957 durante un viaggio a Tangeri. Negli anni Sessanta, in più ripetuti viaggi in India, si avvicinò al buddismo, condividendo questa fede anche negli incontri con Jack Kerouac e Gregory Corso.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24

Leggere fa bene

Miranda July (Vogue, 2020)

Miranda July, amarsi senza cadere a pezzi – intervista

Culture - Riccardo Conte 4.3.24
Andrea Tarella - Gay.it intervista

Le creature fantastiche di Andrea Tarella “Ho galline in giardino, un fagiano, un’iguana, un drago barbuto, e tanti acquari intorno a me”

Culture - Riccardo Conte 20.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Safffo, a Roma la 3a edizione del Festival che promuove l’espressione artistica LGBTQIA+ indipendente - SAFFFO 2024 - Gay.it

Safffo, a Roma la 3a edizione del Festival che promuove l’espressione artistica LGBTQIA+ indipendente

Culture - Redazione 15.5.24
Cate Blanchett insieme a Coco Francini e la Dott.ssa Stacy L. Smith (Good Morning America)

Cate Blanchett a sostegno dellə cineastə donne, trans, e non binary

Cinema - Redazione Milano 19.12.23
Michele Bravi ritratto da Mauro Balletti per 'Tu cosa vedi quando chiudi gli occhi?'

L’atlante di Michele Bravi, tra poesie e pornostar – l’intervista

Musica - Riccardo Conte 9.4.24
Resistenza, malattia e vita: abbiamo intervistato Ivonne Capece, a teatro con Thinking Blind - Matteo B Bianchi 2 - Gay.it

Resistenza, malattia e vita: abbiamo intervistato Ivonne Capece, a teatro con Thinking Blind

Culture - Federico Colombo 20.4.24
Arte e queerness: intervista a Elisabetta Roncati - Sessp 10 - Gay.it

Arte e queerness: intervista a Elisabetta Roncati

Culture - Federico Colombo 29.12.23