Innamorato di lui, che sta con lei. Manda foto ai genitori

Un uomo di 35 anni ha tempestato i genitori di una coppia di adolescenti con lettere e immagini, false, del ragazzo impegnato in un presunto rapporto gay. Dovrà rispondere di calunnia e diffamazione.

Innamorato di lui, che sta con lei. Manda foto ai genitori - genitorispaventoBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Se non fosse che c’è un processo in corso, una relazione tormentata e delle vite diventate invivibili a causa dei fatti accaduti, questa storia, raccontata da ‘Il Giornale di Treviglio", potrebbe essere la trama di un film.
Tutto comincia nell’ottobre del 2006 quando un rispettabile architetto trentacinquenne, insegnante di informatica ed educazione artistica presso l’istituto superiore dei Salesiani di Treviglio, Andrea Possenti, chiede a Roberto, ventenne figlio di amici di lunga data, di posare nudo per alcune fotografie. Sostiene, l’architetto, che quelle immagini gli sarebbero state molto utili per la realizzazione delle statue che adornerebbero il Bucintoro (la nave dei Dogi di Venezia della cui ricostruzione di occupa un’associazione bergamasca).
Roberto tentenna, si vergogna, ma alla fine cede e posa per gli scatti senza rivelare niente ai genitori né alla fidanzata, Cristina, che all’epoca aveva 17 anni e con la quale il giovane ha una felice relazione.

"Conosco Andrea fin da quando sono bambino – ha raccontato Roberto al giudice – Le nostre famiglie sono da sempre amiche e da qualche anno Andrea aveva preso l’appartamento di fronte al nostro sullo stesso pianerottolo". Ma Possenti non si accontenta e si spinge oltre chiedendo al ragazzo di andare a lavorare per lui e promettendogli di farlo diventare geometra. A patto, però, che lasci Cristina.

Quasi contemporaneamente inizia la perversa attività di quello che gli inquirenti hanno ribattezzato ‘il corvo’. La prima lettera anonima arriva a casa della ragazza il 6 dicembre del 2006. Lo scritto accusa Roberto di essere bisessuale e di avere una relazione gay e la ragazza di essere una spacciatrice di facili costumi. I genitori di

Innamorato di lui, che sta con lei. Manda foto ai genitori - genitorispaventoF1 - Gay.it

Cristina decidono di non dare peso al fatto, ma non sanno che quella è solo la prima di una lunga serie di lettere. La successiva, oltre alle stesse accuse, contiene anche una foto in cui il volto di Roberto è stato incollato sul corpo di un ragazzo mentre ha un rapporto omosessuale. A quel punto i genitori della ragazza cominciano a preoccuparsi, mentre Possenti continua a chiedere a Roberto di lasciare la sua fidanzata e lavorare per lui: "Hai perso la testa per un po’ di pelo. Stai buttando via la tua grande occasione" scrive l’architetto in un sms.

L’attività del corvo si fa sempre più insistente e dalle lettere alla famiglia di Cristina passa a quelle alla scuola della ragazza. Il contenuto è sempre lo stesso: Cristina sarebbe una spacciatrice descritta come ‘Madonnina di giorno e diavolessa di notte’ e in allegato, la solita foto falsa di Roberto intento in presunti rapporti gay. Le lettere arrivano nelle mani del dirigente scolastico che chiama la polizia. Passa poco tempo prima che si capisca che a scrivere quelle lettere non sono le compagne di scuola di Cristina, come vorrebbero far credere le firme delle missive, ma un adulto.

Vengono informati sia Cristina che i genitori, mentre Roberto aveva già raccontato tutto ai suoi, ma il corvo non accenna a lasciare in pace i due ragazzi. Dopo le lettere è il turno dei volantini, stampati in più copie e lasciati nell’androne del palazzo di Cristina e poi, minaccia, negli oratori della città. Ad aprile 2007 i genitori di entrambi i ragazzi decidono di chiedere aiuto alla polizia e raccontano tutto quello che è accaduto nei sette mesi precedenti, spiegando anche chi, secondo loro, può essere l’autore di tutto: l’architetto, segretamente innamorato del giovane Roberto. Gli inquirenti indagano, mettono insieme elementi e prove finché, in una perquisizione nell’appartamento di Possenti trovano le foto che l’uomo aveva scattato a Roberto, il fotomontaggio che allegava alle lettere e su un floppy il testo di una delle missive.

Adesso il professore deve rispondere di diffamazione e calunnia. Il processo è iniziato mercoledì scorso, mentre il 25 febbraio prossimo saranno sentiti i testimoni della difesa e lo stesso Possenti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Paola Turci e Francesca Pascale hanno sciolto la loro unione civile

News - Redazione 18.7.24
Rocco Barocco attacca il Pride

Rocco Barocco, lo stilista apertamente gay attacca il Pride

News - Mandalina Di Biase 17.7.24
Discorso di Re Carlo terapie di conversione farmaci bloccanti

Gran Bretagna, Re Carlo “Divieto assoluto alle terapie di conversione incluse le persone trans”: il discorso scritto dai Laburisti vincitori alle elezioni

Corpi - Redazione Milano 17.7.24
Omar Rudberg, la "salatissima" vacanza social della star di Young Royals - Omar Rudberg 0 - Gay.it

Omar Rudberg, la “salatissima” vacanza social della star di Young Royals

Culture - Redazione 17.7.24
Kit Connor di Heartstopper sarà Hulkling, supereroe gay, nel Marvel Cinematic Universe? - Kit Connor di Heartstopper sara Hulkling supereroe gay nel Marvel Cinematic Universe - Gay.it

Kit Connor di Heartstopper sarà Hulkling, supereroe gay, nel Marvel Cinematic Universe?

Culture - Redazione 17.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24

Continua a leggere

Lombardia, si discute mozione Lega contro la Triptorelina per affermazione di genere di minori: ma è un atto precluso alle regioni - Transgender triptorelina - Gay.it

Lombardia, si discute mozione Lega contro la Triptorelina per affermazione di genere di minori: ma è un atto precluso alle regioni

News - Redazione 7.5.24
Lodi Pride 2024: sabato 22 giugno - lodipride2024 sabato22 giugno 1 2 - Gay.it

Lodi Pride 2024: sabato 22 giugno

News - Redazione 8.5.24
Marciona Pride 2024 il 21 Giugno a Milano

Marciona Pride 2024: venerdì 21 giugno torna la “marcia in/festa/zione” di Milano

News - Redazione 27.5.24
lodi pride 2024, sabato 22 giugno

“Vogliamo rivendicare lo spazio che quotidianamente viene negato alle persone queer”, Lodi Pride 2024, sabato 22 giugno – INTERVISTA

News - Gio Arcuri 19.6.24
lecco pride 2024, intervista

Intervista a Lecco Pride, sabato 22 giugno: “È vergognoso che si voglia impedire alle giovani persone trans* l’accesso ai bloccanti per la pubertà”

News - Gio Arcuri 19.6.24
Luca Paladini insultato da consigliere leghista in aula: "Pezzo di m*rda". Poi l'aula approva la mozione transfobica (VIDEO) - Luca Paladini - Gay.it

Luca Paladini insultato da consigliere leghista in aula: “Pezzo di m*rda”. Poi l’aula approva la mozione transfobica (VIDEO)

News - Redazione 8.5.24
brianza pride 2024, 21 settembre a seregno

Torna Rete Brianza Pride: sabato 21 settembre a Seregno

News - Redazione 24.6.24
boy-scouts-of-america-nome-gender-neutral

I “Boy Scout” cambieranno nome per essere gender neutral

News - Francesca Di Feo 9.5.24