Lorella Cuccarini: “voglio dire ciò che penso e non quello che è comodo, la comunità LGBT mi è molto vicina”

"Sono un po' divergente, non allineata alle opinioni precostituite", ha sottolineato la conduttrice a Verissimo.

Lorella Cuccarini: "voglio dire ciò che penso e non quello che è comodo, la comunità LGBT mi è molto vicina" - Lorella Cuccarini - Gay.it
3 min. di lettura

Ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, Lorella Cuccarini non ha solo affrontato il ‘caso’ Alberto Matano’ (“È stato detto che ho pugnalato un collega alle spalle, questo non è vero. Se c’è stata una pugnalata l’ha presa un’altra persona. Di fronte a me c’era una persona che faceva il migliore amico, dietro le quinte si consumava un piano che andava in un’altra direzione“), ma anche l’attacco di Tommaso Zorzi dalla casa del Grande Fratello, che l’aveva costretta ad una replica social presto diventata virale.

L’ex conduttrice de La Vita in Diretta ha così motivato quella risposta Instagram.

Ho scritto quel post non tanto per Tommaso ma perché mi sembrava giusto chiarire una volta per tutte.  Finché è chiacchiericcio fa anche un po’ sorridere, ma quando si toccano cose importanti il silenzio può essere vissuto come un assenso. Non replico mai alle provocazioni, cerco di fare in modo che le cose passino, ma dovevo farlo per tutta una comunità che mi è molto vicina. Veramente avevo bisogno di chiarire certe situazioni. Sono state dette tante sciocchezze. Hanno detto che ho partecipato a un convegno contro gli omosessuali, ma in quel convegno si parlava di scuola. Tuo malgrado ti ritrovi in situazioni in cui è anche difficile tirarsi fuori. Volevo chiarire, ora è tutto chiarito. Credo, spero, per chi vuole capire. Per chi non vuole capire non è un problema mio.

Peccato che il semplice “convegno sulla scuola” di cui parla la Cuccarini era organizzato dal Comitato Articolo 26, costola di Pro Vita e Famiglia made in Massimo Gandolfini, non a caso a metà luglio in piazza Montecitorio a manifestare contro il DDL Zan. Ma questo, ovviamente, Lorella finge di non saperlo, o per lo meno evita di sottolinearlo in tv, nascondendosi dietro la maschera della conduttrice un tempo più amata dagli italiani evidentemente vittima di disinformazione e di una cattiva stampa, perché lontana dal ‘politicamente corretto’ e da quella “opinione pubblica dominante” alla quale lei non si è mai allineata. Parole sue.

Sono un po’ divergente, non allineata alle opinioni precostituite, oggi appena dici qualcosa che è un po’ fuori dall’opinione pubblica dominante sei un personaggio un po’ strano. Perché ho deciso di non parlare più? Perché mi sono resa conta che ogni cosa che dico viene spezzettata, travisata, vengono fatti titoli che hanno un senso diverso da quel che volevo dire. Meglio non parlare e scrivere sui social. Io voglio essere me stessa. Voglio dire ciò che penso e non quello che è comodo per me. Penso che oggi ci sia spesso la sensazione che è meglio dire cose che sono comode. Andare un po’ dove va la bandiera.

Peccato che 10 anni di dichiarazioni a dir poco contestate e soprattutto non pochi like Twitter a discutibili articoli e personalità spesso esplicitamente omotransfobiche, dovrebbero in qualche modo motivare l’allontanamento verificatosi tra la nostra comunità e colei che per decenni è stata considerata un’inattaccabile icona. Sbagliando.

Ciò che rimane è una grandissima professionista, in grado di cantare, ballare, presentare, intervistare. Ma le icone gay sono altre. E da donna intelligente qual è, Lorella Cuccarini dovrebbe capire che un’intera comunità non può essere impazzita di punto in bianco, attaccandola a testa bassa senza alcuna motivazione. Guardarsi allo specchio, a volte, aiuta. Possibilmente senza ripetersi sottovoce, “ma ho tanti amici gay“‘.

Lorella Cuccarini: "voglio dire ciò che penso e non quello che è comodo, la comunità LGBT mi è molto vicina" - Schermata 2020 10 10 alle 19.11.02 - Gay.it

Lorella Cuccarini: "voglio dire ciò che penso e non quello che è comodo, la comunità LGBT mi è molto vicina" - Schermata 2020 10 10 alle 19.11.14 - Gay.it  Lorella Cuccarini: "voglio dire ciò che penso e non quello che è comodo, la comunità LGBT mi è molto vicina" - Schermata 2020 10 10 alle 19.11.22 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24

Continua a leggere

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Tutte le serie LGBTQIA+ cancellate nel 2023 - serie cancellate 2023 - Gay.it

Tutte le serie LGBTQIA+ cancellate nel 2023

Serie Tv - Federico Boni 20.12.23
Drag Race Italia 2023, la vincitrice è ... (attenzione SPOILER) - Finale Drag Race Italia 2023 - Gay.it

Drag Race Italia 2023, la vincitrice è … (attenzione SPOILER)

Culture - Redazione 29.12.23
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Nicolas Maupas, Un professore 2

Un professore 2: cosa succederà nell’ultima puntata? Tutte le anticipazioni

Serie Tv - Luca Diana 20.12.23
Sanremo 2025, Carlo Conti apre ad un suo 4° Festival e i bookmakers lo danno subito per favorito - Carlo Conti - Gay.it

Sanremo 2025, Carlo Conti apre ad un suo 4° Festival e i bookmakers lo danno subito per favorito

Culture - Redazione 4.4.24
Tiziano Ferro a Maionchi: "Ti sono sempre stato grato". La replica di Mara: "Mancata la riconoscenza umana" - Tiziano Ferro e Mara Maionchi 1 - Gay.it

Tiziano Ferro a Maionchi: “Ti sono sempre stato grato”. La replica di Mara: “Mancata la riconoscenza umana”

News - Redazione 2.5.24
Leo Gullotta: "Il Governo Meloni non mi piace. Lei è una donna furba attorniata da fascisti, vuole comandare" (VIDEO) - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta: “Il Governo Meloni non mi piace. Lei è una donna furba attorniata da fascisti, vuole comandare” (VIDEO)

Culture - Redazione 13.3.24