Michele Lamanna: “Non mi sento così bello come dicono tutti”

La moda, i boni di quest'edizione e il suo rapporto speciale con l'amico Marco Burlon con il quale, a Pechino, forma la squadra de i #Modaioli.

Michele Lamanna: "Non mi sento così bello come dicono tutti" - lamanna - Gay.it
4 min. di lettura

Che Michele Lamanna fosse uno dei più ‘boni’ del cast di Pechino Express si sapeva già, come si sapeva che avrebbe fatto impazzire i twettaroli più incalliti: era già scritto quando, qualche mese fa, è stata confermata la sua presenza assieme all’amico di sempre Marcelo Burlon.

Oggi, dopo la prima puntata, Michele è finito realmente sotto gli occhi di tutti e questa è la sua prima intervista da Very Important Person, ma fate attenzione: guai a parlargli della sua bellezza.

Partiamo subito dai luoghi comuni: perché tutti i pugliesi decidono di trasferirsi a Milano?

Perché Milano, battute a parte, ha quel sapore europeo che altre città italiane, ahimè, non hanno. Naturalmente parlo anche e soprattutto in termini di opportunità. La prima volta che andai a Milano avevo quattordici anni e del mio arrivo in città ricordo solo persone che parlavano al telefono in inglese.

Come sei arrivato, invece, a Pechino Express?

La mia amicizia speciale con Marcelo era diventata virale sui social per colpa delle continue stories da lui fatte su Instagram, in cui mi prende continuamente in giro. Allo stesso tempo Costantino è un amico di entrambi ed era diverso tempo che ci chiedeva di partecipare al game show, ma ad ogni proposta pensavamo sempre che non fosse quello il momento giusto, fino a quando una sera, ad una cena, dopo qualche battutina, abbiamo capito di essere finalmente pronti.

Michele Lamanna: "Non mi sento così bello come dicono tutti" - imgresize.php - Gay.it

Che poi, la vostra, è forse l’unica coppia di amici veri, o sbaglio?

Mmm forse sì.

Il fatto di essere bonariamente appellati come ‘modaioli’ ti diverte o ti infastidisce?

Detto tra noi ci aspettavamo un altro nome. Pensavamo e speravamo che ci appellassero come gli #emancipati, ma poi è andata diversamente. Alla fine non è che modaioli sia un aggettivo così simpatico, no? Che poi, in verità, non siamo così modaioli come si può pensare. Mi avrebbe divertito di più i #maschi o i #clubber, ma vabbè: l’importante è che si diverta il pubblico da casa e i nostri amici.

Michele Lamanna: "Non mi sento così bello come dicono tutti" - I MODAIOLI - Gay.it

Che poi tu non sembreresti proprio un fashion victim, o sbaglio?

In realtà non sono un influencer, non sono un blogger e non sono neanche un designer, ma sono un fashion victim non convenzionale. Io, la moda, la vivo in modo trasversale anche lavorativamente. Pensa che tutti i miei amici e anche i miei genitori ne fanno parte.

Che esperienza è stata quella a Pechino?

Molto più forte di quella che immaginavo. Ho sempre seguito il programma da casa, ma non avevo calcolato minimamente lo sforzo fisico e la componente emotiva con la gente del posto. È un programma che ti cambia realmente la vita.

Tornassi indietro la rifaresti?

Ho gridato mille volte, durante il gioco, che non l’avrei mai più rifatto, ma oggi, tornato a Milano ti dico di sì.

Michele Lamanna: "Non mi sento così bello come dicono tutti" - f1aca49accdacd32d114c65f782ab78e ss milan - Gay.it

E sempre con Marcelo?

Guai a non farla con lui. È il mio punto di riferimento, quasi come un papà.

Avete scazzato durante il gioco?

Uh! Litighiamo in posti pazzeschi quando siamo in vacanza, figurati in un contesto come quello. Però sono scazzate bianche. Oggi siamo più amici di prima.

Delle altre coppie, qual è quella con la quale avete legato maggiormente?

Con tutte, #maschi e #clubber in primis, anche se Marcelo ti direbbe di no. 

E quella con la quale non condivideresti neanche un viaggio in aereo seppur con posti diversi?

Olfo Bosé, il nipote di Miguel. Non l’ho proprio capito.

Durante il game show c’è tempo per le zozzerie?

No, macché! Lo speravo tantissimo, ma invece niente. Non c’era tempo per far nulla. L’unica preoccupazione era trovare un posto sicuro per dormire e un piatto caldo. A fine serata mi accorgevo che non facevo mai la pipì. 

Michele Lamanna: "Non mi sento così bello come dicono tutti" - 3 - Gay.it

Qual è la cosa che ti è mancata di più?

La mia bambina e mia madre che sento quotidianamente, pur avendo un rapporto molto conflittuale con lei (Michele non vuole strumentalizzare la sua vita privata e preferisce sorvolare sulla domanda che tutti si aspetterebbero, ndr).

L’idea di diventare popolare ti spaventa?

No, perché non credo che Pechino porti popolarità. Laddove la portasse durerà talmente tanto poco che non sarà mai un problema. 

Una volta tornato in Italia qual è stata la prima cosa che hai fatto?

Ho fumato e mi son chiuso in un fast food tra patatine, coca cola e hamburger, a tal punto che la sera Marcelo ha rischiato di portarmi al Pronto Soccorso. Fai tu. 

Oggi sei fidanzato?

Non del tutto. Mi sto frequentando con una persona speciale, ma non so che fine faremo. Speriamo bene.

Michele Lamanna: "Non mi sento così bello come dicono tutti" - lamanna pechino - Gay.it

Chiudiamo in bellezza: chi era il concorrente più bono di quest’edizione?

I più boni sono i cameraman. Mamma mia. A seguire Rocco Giusti. In foto non rende come dal vivo. E poi si dice che nasconda doti assurde, ma non ho verificato.

Pensavo mi rispondessi: “Io!”

Scherzi? La mia immagine non corrisponde a come mi sento realmente. Sono gli altri a dirmi che son così bello, ma io non credo sia la verità. Son talmente timido…

https://www.youtube.com/watch?v=PIK6E7WioQs

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Le Spy 14.9.17 - 16:26

Oggettivamente sei uno gnocco da paura, poi liberissimo di pensarla diversamente.

Avatar
Jezekael 14.9.17 - 9:03

Per me è un bell'uomo, chi dice il contrario sarà un cesso invidioso... L'unica cosa che non ho capito è l'età, ho appena letto su internet che sarebbe nato nel 1985, quindi dovrebbe avere più o meno 32 anni??????? Io gliene avrei dato almeno 45.

Avatar
Rocco Smith 14.9.17 - 9:00

Ma in po' di responsabilità ce la dobbiamo avere pure noi se continuiamo a permette a tutta sta mediocrità di dilagare... no?

Avatar
Giovanni Di Colere 14.9.17 - 6:47

Mi sto frequentando? Scazzate bianche? Ma come parla? A me non pare tutta sta bellezza se poi parla così non lo vorrei manco come postino.

Trending

Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
Roberto Vannacci accusato di istigazione all'odio e difeso dalla Lega di Salvini

“Vannacci ha istigato all’odio razziale” l’accusa, la Lega di Salvini lo difende

News - Redazione Milano 26.2.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24

Hai già letto
queste storie?