MODENA: TEATRO, CINEMA E ARTE GAY

Parte l'undicesima edizione della rassegna 'La Manica Tagliata'. Tra Modena e Ferrara cinque settimane di spettacoli, film, esposizioni; con interventi su Tondelli e prime nazionali.

MODENA: TEATRO, CINEMA E ARTE GAY - Frennio - Gay.it
3 min. di lettura

Era il 1996 quando a Modena prese il via la prima edizione della Rassegna ‘La Manica Tagliata’. Quattro spettacoli teatrali, per quattro settimane, che registrarono inaspettatamente il tutto esaurito. Una grande soddisfazione che fece subito partire l’avventura. Dall’anno successivo la Rassegna cominciò a circuitare, arrivando in quasi tutta l’Emilia Romagna, a Genova, Siena, Poggibonsi. Si consolidò la collaborazione con il Comune di Modena, la Provincia di Modena, la Regione Emilia Romagna. Poi la decisione di far diventare La Manica Tagliata un evento culturale coi fiocchi, a 360°, fino ad arrivare all’odierna edizione, l’undicesima, che si fregia del sottotitolo di rassegna di teatro, cinema e arte a tematica gay e lesbica.
Anche quest’anno un programma ricchissimo che copre l’arco di cinque settimane, tra spettacoli, proiezioni, mostre di fotografia, libri, scrittori e una due giorni dedicata a Pier Vittorio Tondelli organizzata in collaborazione con Enos Rota.
Si parte il 27 gennaio al Teatro Zero con lo spettacolo Fottuti!, produzione dell’Associazione lamanicatagliata che narra la storia di due coppie gay e una lesbica impegnate in un esilarante gioco di carte. La sezione Cinema si aprirà il 1 febbraio con il film russo You I Love, già presentato allo scorso ToGay che rimane un punto di riferimento per tutti coloro che si occupano di cultura LGBTQ, e che verrà proiettato anche il giorno successivo, 2 febbraio, a Ferrara, alla Sala Boldini.
Sabato 4 febbraio alle 21.15 e domenica 5 febbraio alle 17.30, al Teatro Zero sarà invece in scena lo spettacolo Malavoglia di Giuseppe L. Bonifati, per la regia di Iuri Buzzi, esilarante dramma esistenziale di due transessuali alle prese con la noia, impedibile. Nella serata di sabato, dopo lo spettacolo, Enos Rota presenta il libro Caro Pier, dedicato a Pier Vittorio Tondelli.
Il 7 febbraio alla Sala Estense di Ferrara si apre la parte teatrale della Rassegna con lo spettacolo Fottuti! scritto e diretto da Ennio Trinelli. Tre le proiezioni previste per l8 febbraio alla Sala Truffaut di Modena: si inizia alle 21.00 con il film L’ennemi naturel di Pierre-Erwan Guillame, a seguire il simpatico corto svizzero La Fianceé di Petra Volpe e Le stances de Dyizan, una lunga sequenza masturbatoria del giovane regista francese Jervé Jospeh Lebrun; stesso programma per il 9 febbraio alla Sala Boldini di Ferrara.
Si torna a Modena il 10 febbraio con lo spettacolo a tematica lesbica Sogno di una notte d’estate con intermezzo lesbico della bravissima Eleonora Dell’Ovo e l’11 febbraio con lo spettacolo di Maurizio Argan Tu amore mio non mi riconoscerai più (perché sono diventato verde e ho smesso di essere io) entrambi alle 21.15 e al Teatro Zero.
Due bei mediometraggi francesi nella serata del 15 febbraio (e in quella del 16 febbraio a Ferrara): si tratta di Juste un peu de reconfort di Arnaud Simon tenera storia di Arnaud e del suo primo amore gay e di Un camion en reparation di Armand Lameloise dove un giovane ventenne è preda della sua urgenza di amare, o meglio di farsi amare. Nella serata del 16 febbraio 2006, giovedì, sarà lo spettacolo teatrale delle Hostess di Volo che concluderà la parte teatrale della manifestazione. Un appuntamento imperdibile che inizierà alle 21.15.
Si chiude con le serate di cinema mercoledì 22 febbraio 2006 con il film Nine Lives di Dean Howell che verrà proposto anche a Ferrara la serata successiva, giovedì 23 febbraio. Ma quest’anno arriverà fino al mese di marzo con la mostra fotografica di Luciana Lamanna “Resistere“, allo spazio La Tenda dal 3 al 7 marzo (per gli orari consultate il sito www.lamanicatagliata.it) e con due serate dedicate a Pier Vittorio Tondelli, a cura di Enos Rota e Ennio Trinelli, che si apriranno alle 21.15 di lunedì 6 e martedì 7 marzo 2006. È previsto anche un appuntamento con Alessandro Cecchi Paone che presenterà il suo libro “A viso aperto: dopo il coming out, lettere da un continente sommerso” edito da Marsilio, inizialmente previsto per il 3 febbraio, ma che è stato rinviato a data da destinarsi, ma sempre nel periodo della Rassegna. Altri appuntamenti sono previsti a Ferrara, per il dettaglio visitate il sito www.lamanicatagliata.it nella sezione Festival & Rassegne.
Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Salotto Culturale.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24

Hai già letto
queste storie?

Sono nata libera: intervista a Eva Robin’s - Sessp 39 - Gay.it

Sono nata libera: intervista a Eva Robin’s

Culture - Federico Colombo 23.2.24
ROCKY HORROR SHOW

Perché Rocky Horror Picture Show è ancora uno spettacolo senza tempo

Culture - Riccardo Conte 27.11.23
Joe Locke di Heartstopper debutta a Broadway con Sweeney Todd - Joe Locke 2 - Gay.it

Joe Locke di Heartstopper debutta a Broadway con Sweeney Todd

Culture - Redazione 11.12.23
io che amo solo te

Io che amo solo te: una storia d’amore al teatro, come antidoto alla paura

Culture - Riccardo Conte 17.11.23
Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono - intervista - Sessp 20 - Gay.it

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono – intervista

Culture - Federico Colombo 16.1.24
Lino Guanciale in "Ho paura torero": un’occasione sprecata - Sessp 19 - Gay.it

Lino Guanciale in “Ho paura torero”: un’occasione sprecata

Culture - Federico Colombo 15.1.24
"Fiesta", il ritorno in teatro dell'omaggio a Raffaella Carrà. Leggi l'intervista all'autore e regista Fabio Canino - Snapinsta.app 409955584 18303087 1 - Gay.it

“Fiesta”, il ritorno in teatro dell’omaggio a Raffaella Carrà. Leggi l’intervista all’autore e regista Fabio Canino

News - Giorgio Romano Arcuri 30.12.23
Ho paura torero, Lino Guanciale è una Fata a teatro nel capolavoro queer di Pedro Lemebel - Ho Paura Torero - Gay.it

Ho paura torero, Lino Guanciale è una Fata a teatro nel capolavoro queer di Pedro Lemebel

Culture - Redazione 11.1.24