Omofobia a Gallipoli, il G Beach replica alle accuse: “Erano effusioni spinte”

"L'orientamento sessuale resta sempre una scelta privata e non ha ovviamente inciso nella nostra decisione".

Omofobia a Gallipoli, il G Beach replica alle accuse: "Erano effusioni spinte" - gallipoli - Gay.it
2 min. di lettura

Il G Beach, stabilimento balneare del Salento, ha diffuso una comunicazione ufficiale in risposta alle accuse di omofobia scoppiate nelle scorse ore dopo che due ragazzi erano stati interrotti durante un bacio e invitati a evitare effusioni.

Senza scomodare il codice penale, ogni atteggiamento volgare in una spiaggia frequentata anche da bambini e famiglie deve essere bloccato all’istante. Non si parla, nel caso specifico, di baci romantici al tramonto ma di effusioni più spinte, molto più che censurabili. Non scendiamo nei particolari per una mera questione di buon gusto”: comincia così la nota dello staff, pubblicata sulla pagina pubblica di Facebook.

COMUNICAZIONE UFFICIALE

In riferimento alle notizie circolanti sul web in merito a quanto verificatosi nei giorni…

Pubblicato da G Beach Gallipoli su Mercoledì 16 agosto 2017

 

L’omosessualità, definita una scelta privata, non avrebbe inciso nella decisione di interrompere i due ragazzi: “L’omofobia non appartiene né alla gestione del G Beach né alla storia del suo titolare milanese, famoso per i suoi party sia in Italia che all’estero dove la comunità gay e LGBT sono sempre state trattate con rispetto”.

Omofobia a Gallipoli, il G Beach replica alle accuse: "Erano effusioni spinte" - gallipoli 1 - Gay.it

Tra i commenti c’è chi elogia lo staff dello stabilimento, sottolineandone la gentilezza e la disponibilità, e chi invece rileva un cambiamento di atmosfera da tre anni a questa parte, da quando cioè il posto è stato trasformato e indirizzato maggiormente a una clientela benestante. Un ragazzo, ad esempio, scrive: “Esiste una nuova gestione con idee aziendali e un nuovo plan d’immagine, ed è giusto che sia così. Ma se quel posto esiste e ha una certa fama è merito di quelle persone che la nuova gestione ora non vuole più vedere. Noi vediamo questa realtà tutto l’anno, non una settimana”. Un altro aggiunge: “Ho i brividi a leggere quanto scrive la proprietà: ero presente al tavolo con i miei amici e si trattava di un semplice bacio dopo un brindisi. Nessuna effusione, nessuna volgarità”.

Omofobia a Gallipoli, il G Beach replica alle accuse: "Erano effusioni spinte" - gallipoli 2 - Gay.it

Una puntualizzazione indirizzata al G Beach, ad ogni modo, è d’obbligo: l’omosessualità non è una scelta.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 17.8.17 - 17:44

Ricordo che se è vero che il titolare ha mentito e si trattava di un semplice bacio esiste l'opportunità di sporgere denuncia per ingiuria e diffamazione. È tutto molto semplice se tu dici che io ho comnesso reato da codice penale e non è vero infanghi la mia onorabilità e commetti reato.

    Avatar
    Scipione 17.8.17 - 20:34

    Ma se tu, pubblicamente, baci un altro uomo, di quale onorabilità si parla ?

      Avatar
      Marco Giranzani 18.8.17 - 9:20

      Scusa una cosa: e due mafiosi che pubblicamente si scambiano il bacio è onorabile oppure no?

        Avatar
        Scipione 18.8.17 - 11:20

        Certo perché sono uomini d'onore !

          Avatar
          Rocco Smith 18.8.17 - 12:31

          PERCHE' SEI QUI? Sei pure una mafiosa oltre che criptofrocia?

          Avatar
          Marco Giranzani 18.8.17 - 13:31

          Ahahah seriously? Quindi secondo te è matematicamente certo che i Gay anche se Cattolici vanno all'inferno mentre i mafiosi cattolici no? Noi LGBTQIA non uccidiamo nessuno né vogliamo distruggere la società: i mafiosi invece non solo rovinano la società ma non hanno remore a uccidere persino gli Innocenti! Dov'è Scipione l'onore dei mafiosi? SEI RIDICOLO elmo di Scipio!!

          Avatar
          Scipione 18.8.17 - 15:58

          Non capisci neanche una battuta che avrebbe capito un gay di due anni... Rileggiti la tua domanda e la mia risposta

          Avatar
          Marco Giranzani 18.8.17 - 16:24

          Capirai, tu sei omofobo e dunque la tua risposta poteva essere ben vera: e in Italia c'è gente che appoggia la mafia; sai, dopo le tue farneticazioni omofobe, non è così scontato capire le tue "battute".

          Avatar
          Rocco Smith 18.8.17 - 17:26

          Anche il tuo umorismo fa cagare... PERCHÉ SEI QUI?

        Avatar
        Monsi67 18.8.17 - 11:44

        @marcogiranzani:disqus è come dice Rocco Smith, si fa prima a metterglielo nel c**o che in testa...

Trending

Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
Celebrità, alleati e icone LGBTQIA+ che ci hanno lasciato nel 2023 - Lutti 2023 - Gay.it

Celebrità, alleati e icone LGBTQIA+ che ci hanno lasciato nel 2023

News - Federico Boni 28.12.23
cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino - OFF Throuple 02 - Gay.it

Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Russia LGBT - terapia riparativa

Russia: “curare le persone LGBTI”, smascherati 12 enti che operano indisturbati tra abusi fisici, sessuali e psicologici

Corpi - Francesca Di Feo 5.3.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Veganuary - Di Pazza e la cucina vegetale

Di Pazza: cos’è il Veganuary e l’insostenibile leggerezza del vegetale

Culture - Emanuele Cellini 11.1.24