Padre trans perde di nuovo la causa: all’anagrafe sarà sempre visto come madre del figlio

L’uomo ha dovuto dichiarare nel modulo di essere la madre del bimbo, perché l’aveva partorito e non aveva altre possibilità.

padre trans
2 min. di lettura

Freddy McConnell è un giornalista inglese FtM, che nel 2018 ha partorito suo figlio. Ma da quasi due anni, il padre trans sta cercando di essere riconosciuto come padre del bambino, anziché madre. Lo scorso anno si era rivolto alla High Court, che aveva rifiutato la sua domanda. Due giorni fa, anche il ricorso alla Court of Appeal ha dato parere negativo. Freddy McConnell sarà registrato come madre del piccolo.

Nel 2018, il padre trans aveva partorito il figlio e come unica opzione nel modulo di registrazione poteva dichiarare di essere solamente la madre, poiché la documentazione non includeva anche le persone transgender. A causa di questa mancanza, Freddy McConnell ha dovuto dichiarare di essere la madre del bambino, nonostante fosse già legalmente riconosciuto di genere maschile.

I legali del padre trans scioccati dalla decisione della corte

Sgomento da parte di chi ha seguito il caso di McConnell, in particolare la sua legale, Karen Holden, che oltre ad essere l’avvocato è anche la fondatrice di A City Law Firm. La Holden ha spiegato:

Nonostante la decisione del giudice di non presentare ricorso, siamo orgogliosi che il nostro lavoro in questo caso non solo abbia sensibilizzato su un’importante questione che riguarda le famiglie transgender, ma quasi sicuramente cambiare negli anni a venire.

Laura Russell, direttrice delle campagne LGBT Stonewall, ha invece affermato:

Ancora una volta, i tribunali hanno perso un’occasione vitale per inviare un messaggio positivo che riconosca tutti i genitori, compresi i genitori LGBT, per quello che sono.

Ha anche sottolineato che questa decisione sarà un brutto colpo per tutta la comunità trans inglese. Ma soprattutto, indica come la comunità T sia tutelata a seconda di norme molto vaghe, per le quali possono modificare il nome in alcuni documenti ma non in altri, mentre questo caso in particolare mostrerà anche problematiche per quanto riguarda le coppie dello stesso sesso. E continua:

L’uguaglianza non è un lusso e questa legislazione deve disperatamente essere aggiornata in modo che le persone trans possano essere riconosciute per quello che sono.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24

Hai già letto
queste storie?

Intervista a Paul B Preciado - My Biographie Politique

Lə infinitə Orlando che ci donano il caos non binario, utopico e liberatorio: intervista a Paul B. Preciado

Cinema - Giuliano Federico 27.3.24
Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l'abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel - Echo foto - Gay.it

Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l’abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel

Serie Tv - Redazione 11.1.24
@spartaco._

Il mondo gamer raccontato da Jessica G. Senesi: tra autoironia e inclusività

News - Riccardo Conte 1.2.24
afghanistan-persone-transgender

L’Afghanistan a 3 anni dall’ascesa dei talebani: stupri, torture e violenze all’ordine del giorno per le persone transgender

News - Francesca Di Feo 2.4.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Triptorelina, prima di accedervi bisognerà sottoporsi a una terapia riparativa? - triptorelina terapia riparativa 1 - Gay.it

Triptorelina, prima di accedervi bisognerà sottoporsi a una terapia riparativa?

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer - The Darkness Outside Us - Gay.it

The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer

Cinema - Redazione 22.4.24
Candy Darling, 1971. © Jack Mitchell.

Chi era Candy Darling, l’icona trans* degli anni ’70

Culture - Riccardo Conte 27.4.24