Frank Ocean

Definito un vero e proprio talento dell’avanguardia RnB, Frank Ocean è stato anche il primo artista appartenente a questo genere musicale a fare coming out. Il suo sound ricercato e ipnotizzante l’ha reso uno degli artisti più interessanti delle nuove generazioni, notato anche da grandi nomi come Jay-Z e Kanye West.

Frank Ocean: la carriera del cantante di “Blond”

Ne ha cambiati, di nomi. Nato Christopher Breaux, appena diventato maggiorenne ha cambiato il suo nome in Christopher Francis Ocean, per poi nel 2020 cambiare legalmente il suo nome in Frank Ocean, quello con cui il pubblico l’ha conosciuto e amato e che ormai era arrivato a rappresentarlo completamente. Nato il 28 ottobre 1987 a New Orleans, l’artista ha accolto su di sé tutta la tradizione musicale e spirituale della città, trasformandosi in un vero e proprio genio dell’RnB.

Inizia a muovere i primi passi nel mondo della musica come ghostwriter di cantanti di successo e popstar, finché nel 2011 pubblica il suo mixtape di debutto, Nostalgia, Ultra. Immediatamente acclamato dalla critica, il talento di Frank Ocean viene notato anche da mostri della musica come Kanye West, Beyoncé e Jay-Z.

Non ci vuole molto perché Frank Ocean si affermi come un’autorità musicale, e infatti poco dopo venne chiamato a collaborare a Watch the Throne, il disco di Kanye West e Jay-Z, nelle tracce No Church in the Wild e Made in America.

Nel luglio 2012 esce a sorpresa il suo primo album, Channel Orange. Il disco è un successo mondiale e ancora oggi viene considerato come uno dei dischi fondamentali dell’RnB contemporaneo. Il sound e le tematiche lo rendono un’artista di prim’ordine.

Si deve attendere il 2016 per novità artistiche. Sempre a sorpresa, viene pubblicato un particolare mixtape, Endless, reso disponibile solo in streaming e accompagnato da un video di 45 minuti. Altrettanto a sorpresa, due giorni dopo esce il suo secondo album, blond, con cui riesce ancora una volta a superarsi e mostrare il suo infinito talento.

La partecipazione di Frank Ocean alla vita mondana è sporadica e diventa presto uno di quegli artisti che ha bisogno di tempo per dare alla luce le sue creazioni. Silenzio per molti anni, e solo a febbraio 2023 iniziano a circolare le prime indiscrezioni secondo cui Frank Ocean sarebbe pronto a pubblicare il suo terzo, e attesissimo, album.

Nel frattempo, il cantante si è dedicato all’attivismo LGBTQIA+.

Frank Ocean: il coming out del cantante, vita privata e fidanzato

Il coming out di Frank Ocean è diventato un caso mediatico, sia per il mezzo con cui è stato fatto sia per le sue parole. Il cantante ha fatto coming out nel 2012, con una lettera condivisa su Internet poco prima dell’uscita del suo primo album, Channel Orange.

Accadde che, poche settimane prima, durante un evento riservato alla stampa per il lancio dell’album, un giornalista abbia notato che molti testi delle canzoni era rivolti a un oggetto del desiderio maschile. Frank Ocean decise quindi di scrivere una lettera, due lunghi paragrafi in cui, alla fine, ha fatto coming out come bisessuale.

La sua lettera e le sue parole sono state lodate dai fan e dalla comunità LGBTQIA+ nera, con diversi attivisti che l’hanno definita rivoluzionaria, un gesto che avrebbe cambiato il panorama per l’intera comunità.

Successivamente, Frank Ocean ha tenuto la sua vita privata molto riservata. Sono circolati molti gossip circa le sue relazioni ma nessuna è stata mai confermata. Ad oggi non si hanno notizie di un possibile fidanzato o fidanzata.