Pyeongchang 2018, due lesbiche dichiarate qualificate per le Olimpiadi invernali

Ancora qualificazioni ufficialmente 'rainbow' per le imminenti Olimpiadi invernali di Pyeongchang.

Pyeongchang 2018, due lesbiche dichiarate qualificate per le Olimpiadi invernali - Scaled Image 50 - Gay.it
< 1 min. di lettura

Si fa sempre più ricca la pattuglia LGBT per le imminenti Olimpiadi invernali di Pyeongchang.

Dopo Adam Rippon, pattinatore nonché primo storico sportivo Usa a riuscire nell’impresa, il pattinatore canadese Eric Radford, la bisessuale pattinatrice olandese Ireen Wust e il 26enne sciatore freestyle statunitense Gus Kenworthy, l’Australia ha abbracciato due lesbiche dichiarate ufficialmente qualificate nelle ultime ore.

Loro sono Belle Brockhoff, 25enne snowboarder di Melbourne, e Barbara Jezersek, 31enne slovacca sciatrice di fondo. Per entrambe sarà un piacevole bis. La Brockhoff ha gareggiato a Sochi nel 2014, dopo aver fatto coming out nel 2013. All’epoca Belle fu una delle 27 atlete a firmare una lettera contro il Kazakistan, Paese ospitante delle Olimpiadi del 2022 da tempo orgogliosamente omofobo. Quattro anni fa, durante i giochi di Sochi, venne inondata di violenti tweet omofobi sui social.

Dopo aver gareggiato alle Olimpiadi del 2014 con la maglia della Slovenia, la Jezersek farà invece il suo esordio con quella australiana proprio a Pyeongchang, avendo preso la doppia cittadinanza. Sarà la sua terza e probabilmente ultima Olimpiade.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
BigMama a Domenica In

BigMama: “Prima di Lodovica nascondevo la mia sessualità, non pensavo di meritare amore”

Musica - Emanuele Corbo 22.4.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Justin Bieber Jaden Smith

Il video del corpo a corpo d’amore tra Justin Bieber e Jaden Smith infiamma gli animi e scatena gli omofobi

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
BigMama: "La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n'erano" - BigMama - Gay.it

BigMama: “La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n’erano”

Musica - Redazione 21.4.24

Hai già letto
queste storie?

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara - Olimpiadi profilattici - Gay.it

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara

Corpi - Redazione 20.3.24
Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico - Lia Thomas - Gay.it

Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico

Corpi - Federico Boni 26.1.24
Lewis Hamilton, il campionissimo di Formula 1 e strenuo difensore dei diritti LGBTQIA+ sarà un pilota Ferrari - Lewis Hamilton - Gay.it

Lewis Hamilton, il campionissimo di Formula 1 e strenuo difensore dei diritti LGBTQIA+ sarà un pilota Ferrari

Corpi - Federico Boni 2.2.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
Jakub Jankto e il coming out: "Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice" - Jakub Jankto 3 - Gay.it

Jakub Jankto e il coming out: “Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice”

Corpi - Federico Boni 20.12.23
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO) - Lucas Ocampos - Gay.it

Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO)

Corpi - Redazione 6.2.24
chi-segna-vince-jaiyah-saelua

“Chi segna vince”, la storia della prima donna transgender a giocare in una nazionale di calcio

Corpi - Francesca Di Feo 11.1.24