Grecia, giovani rifugiati costretti a prostituirsi per 2 euro

Secondo la radio pubblica greca, subito dopo il loro sbarco, giovani rifugiati troverebbero nel sesso a pagamento l'extrema ratio per sopravvivere.

refugeegay
refugeegay
2 min. di lettura

Giovani migranti afghani e siriani rifugiati in Grecia sarebbero costretti a prostituirsi per sopravvivere. Privi di mezzi economici e di sostegni governativi questi ragazzi sarebbero costretti, secondo la PRI (Public Radio International) a ricorrere a incontri sessuali a pagamento, concedendosi a uomini più anziani per cifre molto, molto basse. I rifugiati, secondo le fonti, subito dopo il loro sbarco, troverebbero nel sesso a pagamento l’extrema ratio per ovviare a una situazione disperata. La maggior parte delle transazioni sessuali avverrebbe nella capitale Atene e in particolare nel distretto di Fylis Street.

La PRI ha raccolto la testimonianza di uno di questi ragazzi, Abdullah (un nome di fantasia), un giovane afghano che dice di aver avuto il suo primo incontro a pagamento due settimane dopo essere arrivato ad Atene. Il ragazzo, che dimora nel complesso costruito per le Olimpiadi del 2004 e ora abbandonato, dice di essere stato informato da alcuni suoi amici della possibilità, da altri già utilizzata, di avere rapporti sessuali a pagamento con uomini più anziani nel parco Pedion tou Areos. Il ragazzo ha raccontato che non ci sono opzioni tranquille per lavorare nella sua situazione. Si può vendere droga, prostituirsi o inserirsi nel mercato di contrabbando. “Non avevo altra scelta. Non avevo neppure 20 centesimi”.

In Grecia la prostituzione è legale ma solo in strutture registrate, anche se in realtà molti incontri avvengono illegalmente, in strada e nei parchi. Questi ragazzi hanno non più di 25 anni e alcuni sembrano essere addirittura dei teenager e vengono da Iran, Iraq, Kurdistan, Pakistan e Afghanistan. Il prezzo standard degli incontri si aggirerebbe attorno ai 10-20 euro anche se dalla PRI informano che se il cliente insiste e si negozia si arriva anche a soli 2 euro. “Alcuni ragazzi si vergognano di chiedere soldi” aggiungono le fonti “li chiedono solo dopo l’atto, quindi il clienti li paga solo se vuole farlo.”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Trending

GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24

Leggere fa bene

Grecia, l'accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO) - Kyriakos Mitsotakis - Gay.it

Grecia, l’accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO)

News - Federico Boni 16.2.24
burocrazia unioni civili, guida alle top location per unioni civili in puglia

Grecia, il premier Mitsotakis annuncia il disegno di legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 12.1.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia, verso il voto sul matrimonio egualitario: estrema destra e comunità religiose protestano in piazza

News - Francesca Di Feo 12.2.24
Giorgia Meloni dirotta in Albania 36.000 migranti l'anno. Che fine faranno le persone LGBTQIA+ in fuga dai paesi omobitransfobici africani? - Giorgia Meloni e Edi Rama - Gay.it

Giorgia Meloni dirotta in Albania 36.000 migranti l’anno. Che fine faranno le persone LGBTQIA+ in fuga dai paesi omobitransfobici africani?

News - Federico Boni 7.11.23
prete party sessuale sex worker farmaco erettile

Indovinate chi è il salvatore? Il prete cattolico, il party con il sex worker, il malore dell’amico, il farmaco erettile: inchiesta in Polonia

News - Redazione Milano 21.9.23
frate-ricattato-da-escort

Perugia, frate accusa escort gay di estorsione con un video, ma la vicenda è da chiarire

News - Francesca Di Feo 12.10.23
300000baci

Racconti d’amore queer dal mondo antico

Culture - Federico Colombo 6.10.23
sex-worker-trans-argentina-rifugiata

Donna argentina, trans, sex worker: questa storia ci spiega perché dobbiamo tutelarla

News - Francesca Di Feo 28.10.23