Settimana della consapevolezza asessuale: scopriamo questo orientamento

Quanti sono, chi sono e alcune testimonianze da parte di persone asex.

asessuale
2 min. di lettura

Dal 20 al 26 ottobre è la settimana della consapevolezza asessuale. Nel mondo, le persone asessuali sono il 2% della popolazione, ovvero circa 140 milioni. In Italia, sono 600.000 persone.

L’asessualità non dipende dall’orientamento sessuale, tanto è che alcune persone asessuali richiedono che sia riconosciuto come un orientamento sessuale a parte. Per il momento, occupa una posizione nella sigla LGBTQIA, venendo considerata una minoranza sessuale.

Come classificare i sentimenti di una persona asex?

Le persone asex, generalmente, preferiscono stringere relazioni con altri asessuali, ma ovviamente non è obbligatorio. In questo secondo caso, è necessario che il o la partner accetti senza problemi l’asessualità, pur scendendo a qualche compromesso, da entrambe le parti. Come il non avere rapporti ogni giorno, o ogni settimana, o che il sesso non sia fattore necessario per mantenere una relazione stabile.

Come gli altri orientamenti, poi l’asessualità si divide in delle “sotto-categorie”.

  • romantico: prova sentimenti per la persona con cui ha un rapporto, m senza sesso. C’è quindi amore. 
  • a-romantico: più che una relazione sentimentale, si potrebbe definire una forte amicizia.
  • bi-romantico: l’evoluzione dell’asex romantico, che stringe rapporti o relazioni senza guardare il genere della persona.
  • demisessuale: asessuale che stringe un forte legame che si basa solo sui sentimenti con una persona, generalmente che conosce già da tempo e di cui si fida.
  • grey: l’asessuale grigio tende a provare anche il desiderio di avere un rapporto sessuale.

Cosa significare essere asessuale? Ecco quale testimonianza

Il sito Asexuals Project ha raccolto le testimonianze di varie persone asessuali. Ecco quello che hanno raccontato.

Michele, 20 anni, asessuale e demi-romantico. Michele non parla del suo orientamento sessuale, ma preferisce definirsi solamente demi-romantico. Una persona come lui inizia a provare dei sentimenti solo dopo che il rapporto con una persona è diventato forte e consolidato. A Michele piacciono le coccole, le carezze, i baci, anche l’aspetto fisico del partner e lo stare insieme. Un asessuale è diverso da chi pratica astinenza, perché in quest’ultimo caso si parla di una persona che prova attrazione sessuale, ma non pratica sesso.

Lydia, 82 anni, francese. Ha capito di essere asessuale a 40 anni. Inizialmente, ha pensato fosse colpa del marito se non sentiva la voglia di fare sesso, perché l’uomo parlava sempre di quell’argomento, voleva avere un rapporto in qualsiasi momento della giornata. Dal medico, le visite non avevano evidenziato nessun problema. Eì in quel momento, che Lydia ha capito di essere una donna asessuale, etero-romantica.

Alice, 20 anni, di Roma. Asessuale, genderqueer, grey-romantica. Poche volte ha provato attrazione sessuale, lei non si riconosce come a-romantica, perché ha provato sentimenti per una persona e ha avuto anche diversi partner. Non ha mai voluto arrivare al sesso, perché non interessava. Mentre gli amici l’hanno presa bene e si sono dimostrati molto aperti, in famiglia il coming out come asessuale è stato visto come una malattia da curare, il male assoluto. Convinzione, una fase, un aiuto di uno psicologo. Questi i temi esposti dai genitori ad Alice, che non riusciva a far capire che si tratta della sua identità, che non poteva essere cambiato.

Madeline, 22 anni, del New Jersey. Si definisce a-romantica, e spiega che non questo fattore non ha creato problemi nella sua vita. Anzi, ora non saprebbe immaginare la vita senza il sentirsi a-romantica, perché è quello che è stata, che è e che sempre sarà. La madre pensa che sia depressa, il padre invece ha cercato di capire il suo orientamento, accettandolo. Parlando con il fratello, ha capito che per la madre sarebbe più facile accettare il fatto che sia lesbica, piuttosto che asessuale e a-romantica.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: "È tutto molto veritiero e positivo" - Agatha All Along - Gay.it

Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: “È tutto molto veritiero e positivo”

Serie Tv - Redazione 17.7.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
Discorso di Re Carlo terapie di conversione farmaci bloccanti

Gran Bretagna, Re Carlo “Divieto assoluto alle terapie di conversione incluse le persone trans”: il discorso scritto dai Laburisti vincitori alle elezioni

Corpi - Redazione Milano 17.7.24
Rocco Barocco attacca il Pride

Rocco Barocco, lo stilista apertamente gay attacca il Pride

News - Mandalina Di Biase 17.7.24
Tale e Quale Show 2024, Carlo Conti svela il cast ufficiale. 11 protagonisti, alcuni molto poco conosciuti - Tale e Quale Show 2024 il cast - Gay.it

Tale e Quale Show 2024, Carlo Conti svela il cast ufficiale. 11 protagonisti, alcuni molto poco conosciuti

Culture - Redazione 18.7.24
Kit Connor di Heartstopper sarà Hulkling, supereroe gay, nel Marvel Cinematic Universe? - Kit Connor di Heartstopper sara Hulkling supereroe gay nel Marvel Cinematic Universe - Gay.it

Kit Connor di Heartstopper sarà Hulkling, supereroe gay, nel Marvel Cinematic Universe?

Culture - Redazione 17.7.24

Continua a leggere