Sia ha negato a Trump una foto per rispetto verso i suoi fan LGBT

La reazione di Trump è stata sorprendente. E Sia dopo ha avuto un effetto indesiderato.

Sia ha negato a Trump una foto per rispetto verso i suoi fan LGBT - siavstrump - Gay.it
< 1 min. di lettura

Sia ha rifiutato la richiesta di Donald Trump di fare una foto insieme per rispetto dei suoi fan “queer e messicani”.

La cantante di Titanium e Chandelier ha raccontato a Rolling Stone l’episodio, risalente al 2015. Sia stava partecipando al Saturday Night Live ed era presente anche Donald Trump, che all’epoca ambiva alla nomination repubblicana per le elezioni presidenziali.

Dietro le quinte del programma, Donald Trump e la figlia Ivanka le si sono avvicinati per chiederle una foto. Trump le ha detto: “Dobbiamo fare una foto!”, ma Sia era preoccupata per le reazioni che i suoi fan avrebbero avuto di fronte ad una foto che avrebbe fatto il giro di internet. Ha detto di aver temuto di poter essere in qualche modo associata a Trump e alle sue politiche illiberali, xenofobe e omofobe.

Così ha tagliato corto, dicendo: “In realtà, ti dispiace se non la facciamo? Ho molti fan queer e messicani, e non voglio che pensino che sostengo le tue opinioni”.

Sia ha precisato che Trump non è sembrato arrabbiato, si è limitato a dire: “Oh, nessun problema. Non la facciamo”.

Sia ha aggiunto anche ce: “È stato come se la vedesse un po’ come una protezione del mio marchio. E ha rispettato la cosa. Quindi dopo un ‘Grazie mille’ sono entrato nel mio camerino e ho avuto un attacco folle di diarrea”.

Trump farà spesso questo effetto?

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24

Hai già letto
queste storie?

africa lgbt

Storia di un mondo al contrario, così i diritti LGBTIQ+ spaccano il mondo

News - Giuliano Federico 6.12.23
L'Unione Europea è la patria dei diritti LGBTQ+, ma sai davvero come funziona? - unione europea gay it 03 - Gay.it

L’Unione Europea è la patria dei diritti LGBTQ+, ma sai davvero come funziona?

News - Lorenzo Ottanelli 8.5.24
Arte e queerness: intervista a Elisabetta Roncati - Sessp 10 - Gay.it

Arte e queerness: intervista a Elisabetta Roncati

Culture - Federico Colombo 29.12.23
A Natale con “queer” vuoi, per Pasqua ci aggiorniamo: consigli per le feste - cover - Gay.it

A Natale con “queer” vuoi, per Pasqua ci aggiorniamo: consigli per le feste

Culture - Emanuele Bero 16.12.23
world-speech-day-lgbtqia-firenze

Il World Speech Day il 15 marzo a Firenze dà voce alle esperienze reali della comunità LGBTQIA+

Culture - Francesca Di Feo 11.3.24
Vittorio Menozzi, Federico Massaro e Stefano Miele, Grande Fratello

Grande Fratello, le parole di Stefano Miele suscitano polemiche: “Secondo me Federico è gay”

Culture - Luca Diana 22.1.24
Milena Cannavacciuolo, chiuso il crowdfunding. Raccolti 61.717 euro. "Grazie per l'amore corrisposto" - Milena Cannavacciuolo - Gay.it

Milena Cannavacciuolo, chiuso il crowdfunding. Raccolti 61.717 euro. “Grazie per l’amore corrisposto”

News - Redazione 8.4.24
Disinformazione e Comunita LGBTIAQ - Distortə, la conferenza organizzata a Roma da EDGE e GayNet

Qual è l’impatto della disinformazione sulla vita delle persone LGBTIAQ+?

Culture - Francesca Di Feo 5.4.24