Un po’ di Beyoncé nel primo esilarante trailer della terza stagione Unbreakable Kimmy Schmidt

Torna la serie dalla demenzialità queer che sa farsi ipnotica.

Finalmente una release. Dopo aver annunciato la messa in onda della 3° stagione di Grace and Frankie, dal 24 marzo on line, Netflix rilancia con un’altra terza attesissima stagione, quella di Unbreakable Kimmy Schmidt. La spassosa e a lunghi tratti geniale sit-com creata da Tina Fey e Robert Carlock sarà interamente disponibile a partire dal prossimo 19 maggio.

Per l’occasione Netflix ha diffuso un breve teaser trailer che vede l’esilarante e gayissimo Titus Andromedon, interpretato da Tituss Burgess, nei gialli abiti resi iconici da Beyoncé nel video di Hold Up. Mazza da baseball in mano e tacchi alti, Titus va incontro all’amato Mikey Politano (Mike Carlsen), operaio edile conosciuto durante la seconda stagione. Le cose tra i due, però, sembrerebbero non andare proprio benissimo, vista la violenza con cui Andromedon scaglia la propria mazza sul finestrino del pick-up del fidanzato.

Fino ad oggi candidato a ben 7 Emmy Awards, Unbreakable Kimmy Schmidt è da subito diventato uno dei fiori all’occhiello Netflix, grazie alla propria demenzialità queer che potremmo quasi definire ipnotica. Era dai tempi di Will & Grace che non si vedeva nulla di simile sul piccolo schermo. Co-protagonista della serie, trainata dalla strampalata Ellie Kemper, proprio Burgess, qui negli abiti di un attore omosessuale che cerca disperatamente di avere successo a Broadway.

Lesbiche

Mamma organizza festa a sorpresa per la figlia trans di 6 anni: “Voleva tagliarsi la gola, ora è felice”

La commovente storia vera di Lynn e di sua figlia Avery, a 5 anni appena disperata perché consapevole di essere nata nel corpo sbagliato.

di Federico Boni