Il sindaco di Bologna: sì a riconoscimento prenatale per una coppia lesbica

Il sindaco di Bologna firmerà un riconoscimento prenatale, per una coppia di donne che sono ricorse alla procreazione assistita.

riconoscimento prenatale
2 min. di lettura

Il sindaco Virginio Merola non ha mai rifiutato il riconoscimento del figlio anche al genitore non biologico di una coppia omogenitoriale. Ma questo caso è particolare, e sarebbe il primo in Italia. Come racconta il Corriere di Bologna, Infatti, il bimbo della coppia lesbica che ne ha fatto richiesta non è ancora nato. Il piccolo, avuto con la procreazione medicalmente assistita all’estero, nei prossimi giorni avrà già due mamme, grazie al riconoscimento prenatale approvato dal Comune di Bologna. 

Questa possibilità è data dalla legge italiana, che permette a un genitore di essere riconosciuto come padre del bimbo anche se non è ancora nato con la PMA. In questo modo, il genitore non biologico si assumerà immediatamente tutte le responsabilità del caso. Per farlo, basta un documento che conferma il consenso informato, dopo l’inseminazione artificiale. E lo stesso è successo per le due donne, che hanno richiesto il documento, presentato poi al Comune.

Merola pronto a firmare il riconoscimento prenatale, ma FdI lo attacca

Mentre il sindaco Merola è pronto a firmare il riconoscimento prenatale per la coppia lesbica, non tutti son d’accordo. In particolare, Lorenzo Tommasini di Fratelli d’Italia, coordinatore del gruppo politico a Bologna.

Se il sindaco firmasse, verrebbero azzerate le leggi, il Parlamento e la biologia. [Il sindaco] determinerebbe una genitorialità a prescindere da qualsiasi coinvolgimento biologico o percorso di accertamento dell’idoneità genitoriale. 

Nonostante l’accusa di Tommasini, l’amministrazione comunale non farà passi indietro. A confermare la linea, è l’assessora Susanna Zaccaria: 

La nostra linea è sempre stata quella di garantire più diritti possibili. Abbiamo già firmato atti di nascita di bimbi con due mamme. Il fatto che il riconoscimento avvenga prima o dopo la nascita non cambia le cose. 

Difatti, la madre non biologica avrebbe chiesto il riconoscimento subito dopo la nascita del piccolo. Quindi, hanno solo anticipato i tempi, assumendosi fin da subito le sue responsabilità. Ma il sindaco, prima di tutto, ha voluto consultare la legge, verificando se effettivamente questa opzione era possibile. Ottenuto il riscontro positivo, è stato ben felice di confermare la sua decisione. Il riconoscimento sarà quindi firmato nei prossimi giorni. 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Kamala Harris presidente, l'endorsement di Human Rights Campaign: "Campionessa per l'uguaglianza LGBT" - Kamala Harris - Gay.it

Kamala Harris presidente, l’endorsement di Human Rights Campaign: “Campionessa per l’uguaglianza LGBT”

News - Federico Boni 22.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24

Hai già letto
queste storie?

Chiede a coppia di donne in spiaggia di non farsi selfie romantici: "Ci sono i bambini, andate via" - Some Prefer Cake Bologna Lesbian Film Festival - Gay.it

Chiede a coppia di donne in spiaggia di non farsi selfie romantici: “Ci sono i bambini, andate via”

News - Redazione 5.7.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Daria Kasatkina Tennis LGBTI Russia

Chi è Daria Kasatkina, tennista LGBTI russa che critica la Russia di Putin e solleva dubbi sulla finale WTA in Arabia Saudita

Corpi - Francesca Di Feo 30.4.24
Grande Fratello, Stefano Miele presenta il fidanzato Nicolò Rossi: "Buon primo anniversario" (FOTO) - Grande Fratello Stefano Miele presenta il fidanzato Nicolo Rossi - Gay.it

Grande Fratello, Stefano Miele presenta il fidanzato Nicolò Rossi: “Buon primo anniversario” (FOTO)

Culture - Redazione 5.3.24
rivolta pride 2024, il 6 luglio a bologna

Rivolta Pride 2024: a Bologna sabato 6 luglio

News - Redazione 2.3.24
Celeste e Giulio nuova coppia di campioni di 100% Italia - Celeste e Giulio nuova coppia di campioni di 100 Italia foto - Gay.it

Celeste e Giulio nuova coppia di campioni di 100% Italia

Culture - Redazione 5.3.24
Bologna, è ufficiale. Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico (VIDEO) - Bologna Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico - Gay.it

Bologna, è ufficiale. Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico (VIDEO)

News - Redazione 4.7.24
Gianna Ciao GIornata Visibilita Lesbica

Gianna Ciao, le lesbiche durante il fascismo e la Giornata Mondiale della Visibilità Lesbica

Culture - Francesca Di Feo 26.4.24