L’amore ai tempi del Coronavirus: come può nascere una storia tra due coinquilini

Tra quarantene e tragedie, può nascere anche qualcosa di più.

coronavirus
2 min. di lettura

Il Coronavirus non porta solo tristezza. Come la storia di Jake, ragazzo gay, e Sam, eterosessuale. I due condividono un piccolo appartamento, in cui hanno due stanze singole per loro, mentre salotto e cucina sono in comune. Sam ogni giorno, nel pomeriggio, si rilassa un po’ in soggiorno, dormendo per qualche ora nel divano. Preferisce farlo quando Jake non è in casa, in modo da non disturbarlo occupando tutto il salotto.

Con la pandemia da Coronavirus, però, è sempre più difficile che i due non siano a casa. Anzi, passano anche molte ore insieme.

Che sia un effetto dell’isolamento o un sentimento giù maturato prima dell’emergenza da Covid 19, Jake ha mostrato di tenere al suo coinquilino, coprendolo svariate volte con una coperta mentre schiacciava il pisolino pomeridiano.

Coma nasce l’amore quando il Coronavirus ti chiude in casa

Sam, negli ultimi giorni, ha raccontato su Reddit come certi pomeriggi non solo si trova la coperta, ma nota ai bordi del divano il suo coinquilino Jake, mentre gli accarezza i capelli. Non fa nulla di più, solo questo gesto d’affetto per il suo amico.

Nonostante la normale disponibilità e generosità di Jake, Sam non sa spiegarsi il gesto di accarezzargli i capelli, ammettendo però che è stato molto rilassante.

Poi, un paio di volte, mi sono svegliato e lui era seduto in cima al divano e stava solo giocando casualmente con i miei capelli che io … in realtà amo molto più di quanto pensassi, era molto rilassante.

Vedendoci chiaro, spiega sempre Sam, ha voluto approfondire, fingendo di dormire per alcuni pomeriggi di seguito. Solo così ha scoperto che molto spesso Jake si preoccupa che non prenda freddo coprendolo, ma anche accarezzandogli i capelli, sfiorandogli la guancia e certe volte anche dandogli un leggero bacio sulla fronte.

Al punto in cui ho letteralmente fatto finta di addormentarmi, nella speranza che lo faccia di nuovo, come è stato. A volte mi accarezza un po’ anche la guancia o i capelli, il che, oh mio Dio, è ancora meglio.

Insomma, piccoli gesti che mostrano un affetto non indifferente, e che ha scatenato qualcosa anche dentro Sam, il quale ha sempre pensato di essere etero. Ma non ha dubbi o vergogna nel confermare che vorrebbe che Jake facesse questi gesti ogni giorno, e non solo quando si appisola.

Mi piacerebbe se iniziasse a darmi questi piccoli baci sulla fronte mentre sono sveglio.

I commenti al post

Il post di Reddit ha attirato molti utenti, che ha poi commentato la storia di Sam con Jake. Mentre qualcuno affronta la sua confusione nell’essere attratto da un uomo aprendo la strada alla sua bisessualità, altri attaccano le etichette, spiegando che Sam è eterosessuale solo perché vuole la società. Molti propongono di parlare con Jake, oppure di portare questo rapporto alla fase successiva, per capire se ci potrebbe essere anche dell’altro, dopo le carezze e i baci sulla fronte.

Solo qualcuno reputa “inquietante” la faccenda, poiché non trova giusto che un ragazzo baci e accarezzi un altro quando questo non è cosciente. Ma come capire se sono solo gesti carini o l’inizio di una storia d’amore? Solo l’isolamento per il Coronavirus lo potrà dire.

Foto creata da freepik – it.freepik.com

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
Douglas Carolo e Michele Caglioni arrestati il 29 Febbraio

Cosa non sappiamo di Douglas Carolo e Michele Caglioni, presunti assassini di Andrea Bossi

News - Redazione Milano 1.3.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24

Leggere fa bene

in disgrazia del cielo e della terra

Un libro che illumina gli amori omosessuali nella letteratura: In disgrazia del cielo e della terra

Culture - Federico Colombo 25.9.23
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Trino e Adam coppia gay Messico macho messicani

“Abbraccia chi sei e impara ad amare te stesso ora”, ecco Trino e Adam, coppia gay tra i macho messicani

Culture - Luca Cantarelli 4.9.23
furry gay SiegedSec

Si firmano “furry gay” e vogliono “ragazze gatto”: hacker attaccano il più grande laboratorio nucleare al mondo

News - Redazione Milano 24.11.23
Perché ho così bisogno di te: quando amare fa troppo male - mattia1 - Gay.it

Perché ho così bisogno di te: quando amare fa troppo male

Culture - Emanuele Cellini 28.12.23
casa arcobaleno

Dipinge la casa arcobaleno per le sue figlie e per rispondere al vicino omofobo

News - Redazione Milano 27.11.23
biancaneve

Biancaneve si salva da sola, senza nani né principe

Cinema - Emanuele Cellini 12.9.23
Centro di Documentazione Aldo Mieli storia lgbtq storia queer

Storia Queer, che passione! È nato un nuovo centro di documentazione: intervista a Luca Locati Luciani

Culture - Alessio Ponzio 25.9.23