Pianificava attentato in un locale gay, arrestato 17enne

Un minorenne aveva intenzione di compiere atti terroristici in un locale gay e in una chiesa di Francoforte.

Un adolescente è stato arrestato in Germania con l’accusa di aver pianificato un attentato all’interno di un locale gay e di una chiesa cattolica.

Il 17enne è stato arrestato all’inizio di questo mese, dopo che l’intelligence statunitense ha condotto al suo fermo, come riportato dall’Associated Press.

Il giudice ha negato la libertà su cauzione al ragazzo, tenendolo in custodia con l’accusa di aver pianificato un “atto di gravissima violenza”.

La sua identità non è stata rivelata, ma l’intelligence ha sottolineato come progettasse di attaccare un club gay e una chiesa cattolica di Francoforte. Sinan Akdogan, portavoce del procuratore di Francoforte, ha detto che l’adolescente aveva istruzioni su come fare esplosivi in casa, tanto dall’aver provato ad acquistare prodotti chimici online.

Ti suggeriamo anche  La storia di Efe: la Germania vuole rimpatrialo in Nigeria, dove ha perso il compagno
Attualità

Omofobia, Pillon attacca la legge: “liberticida, orwelliana, con psicopolizia che vigilerà sul pensiero dei cittadini”

Il senatore leghista è tornato ad attaccare la nostra comunità, disegnando i lineamenti di un futuro catastrofico e distopico a causa della legge contro l'omobitranslesbofobia.

di Federico Boni