Bandito dagli spogliatoi perché trans: scuola condannata a pagargli 300.000 dollari di risarcimento

Perché l'omotransfobia non è solo pericolosa e inaccettabile, ma anche costosa.

Bandito dagli spogliatoi perché trans: scuola condannata a pagargli 300.000 dollari di risarcimento - Nick transgender - Gay.it
2 min. di lettura

Nel 2016 Nick era un membro della squadra di nuoto maschile alla Coon Rapids High School. Per mesi ha partecipato con i suoi compagni di squadra a diverse gare nel distretto scolastico di Anoka-Hennepin. Poi improvvisamente, la scuola ha deciso di negargli l’ingresso negli spogliatoi. Perché transgender.

Ebbene dopo 5 anni l’organizzazione senza scopo di lucro Gender Justice, l’American Civil Liberties Union (ACLU) del Minnesota e Stinson LLP hanno annunciato che il distretto scolastico pagherà $ 300.000 a Nick dopo che un tribunale ha stabilito che simile decisione violava le leggi statali sulla discriminazione.

Nick, in tribunale precedentemente identificato solo come “N.H.”, era felice e in salute prima dell’improvvisa cacciata dallo spogliatoio. Prima della decisione del consiglio scolastico, Nick era stato accettato dai suoi compagni di classe a Coon Rapids. Il suo allenatore di nuoto aveva lavorato insieme a lui per trovare un abbigliamento appropriato per le gare in acqua. In seguito, dopo il bando dallo spogliatoiio ha iniziato ad avere crisi psicofisiche, che gli hanno sconvolto la vita e l’hanno costretto ad un ricovero. Ha anche iniziato a ricevere lettere di odio e ha per la prima volta dovuto affrontare l’omotransfobia scolastica.

La scuola ha cercato di “scendere a compromessi” e ha chiesto a Nick di utilizzare uno spogliatoio diverso per garantirgli “maggiore privacy”, con un ingresso separato, ma lui non ha accettato. Costretto a cambiare scuola, ha intentato causa al distretto per disagi emotivi e violazioni dei diritti civili.

N.H. si identifica come uomo, è socialmente considerato uomo e vive da uomo“, ha scritto il giudice Peter Reyes nella sentenza della Corte d’appello del Minnesota, che ha deciso di confermare la prima sentenza di condanna dello scorso settembre. “Anche altri lo identificano come un uomo e lo trattano come un uomo. Sulla base di queste verità, concludiamo che N.H. si trovi in una posizione simile rispetto ai suoi coetanei perché, come i suoi coetanei, ha cercato di utilizzare uno spogliatoio che corrispondesse alla sua identità di genere“.

Non vorrei mai far provare ad un altro studente la discriminazione e la crudeltà che ho sperimentato dagli adulti nella mia scuola“, ha detto Nick dopo la sentenza, nella speranza che quest’ultima possa fare la differenza per altri “giovani queer e trans, far sapere loro che non sono soli“. “Per me significa molto vedere i tribunali proteggere gli studenti transgender. L’accordo di oggi rende molto chiaro che la segregazione degli studenti transgender non solo ci disumanizza, ma viola i nostri diritti legali. Volevo che il distretto scolastico e il consiglio scolastico capissero che il modo in cui hanno permesso venissi trattato era sbagliato. Spero possano migliorare le cose per la prossima generazione di studenti, non solo ad Anoka-Hennepin, ma in tutto il Minnesota.

Nel frattempo, la sentenza ha obbligato il distretto scolastico di Anoka-Hennepin ad adottare nuove misure, in modo che tutto ciò non accada di nuovo. Anche perché non è la prima volta che l’omofobia coinvolge il più grande distretto scolastico dello Stato. Nel 2012, due cause per discriminazione LGBT sono costate $ 270.000. Nel 2010 il quindicenne dichiaratamente gay Justin Aaberg si è suicidato. In due anni si sono suicidati otto adolescenti. Nel 2009, due insegnanti sono stati messi in congedo per presunte molestie a studenti che ritenevano fossero gay. Altra causa persa da 25.000 dollari.

Perché l’omotransfobia non è solo pericolosa e inaccettabile, ma anche costosa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sara Drago

Sara Drago: “La realtà è piena di diversità, sarebbe bellissimo interpretare un uomo” – intervista

Cinema - Luca Diana 11.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24

Hai già letto
queste storie?

Trace Lysette (ELLE)

Con o senza Oscar, Trace Lysette ha già vinto per la comunità trans*

Cinema - Redazione Milano 5.1.24
Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti - Carriera Alias - Gay.it

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti

News - Redazione 27.12.23
La figlia dell'ex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender - La figlia dellex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender - Gay.it

La figlia dell’ex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender

News - Redazione 13.5.24
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24
rishi sunak transfobico

Regno Unito, il premier Rishi Sunak torna alla carica contro la comunità trans

News - Francesca Di Feo 6.12.23
Photo: Rogelio V. Solis

ll Parlamento inglese accoglie il primo panel per la tutela dellə bambinə trans*

News - Redazione Milano 7.2.24
American Idol, Amari racconta la sua storia di donna transgender e commuove Katy Perry (VIDEO) - American Idol - Gay.it

American Idol, Amari racconta la sua storia di donna transgender e commuove Katy Perry (VIDEO)

Musica - Redazione 20.3.24
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24