Blitz nel cinema hard: denunciati prostituti e clienti

La polizia di Roma Capitale ha fatto irruzione in un cinema a luci rosse della città in cui si trovavano una trentina di persone, alcune intente a fare sesso a pagamento, anche di gruppo.

Blitz nel cinema hard: denunciati prostituti e clienti - cinema hard romaBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Blitz nel cinema hard: denunciati prostituti e clienti - cinema hard romaF1 - Gay.it

Atti osceni in luogo pubblico per clienti, tutti tra i 55 e i 70 anni, e prostituti, e sfruttamento della prostituzione per il gestore del cinema a luci rosse Moulin Rouge di Roma. E’ il risultato del blitz copiuto ieri dalla polizia della Capitale dopo molte segnalazioni ricevute dagli abitanti del quartiere.
"Quando siamo entrati nella sala – ha detto ai cronisti Maurizio Maggi, comandante Gruppo sicurezza sociale e urbana Polizia Roma Capitale – c’erano una trentina di uomini, alcuni dei quali intenti a prostituirsi. Per loro stessa ammissione, hanno chiesto soldi in cambio di prestazioni sessuali".

Blitz nel cinema hard: denunciati prostituti e clienti - cinema hard romaF2 - Gay.it

Al momento del blitz, sullo schermo si stava proiettando un film porno e alcuni presenti stavano facendo sesso all’interno della sala, motivo per il quale sono stati accusati di atti osceni in luogo pubblico. E mentre i clienti sono stati semplicemente identificati e, quattro di loro, denunciati, i prostituti (tre romeni, un italiano e un albanese) sono stati portati fuori dal cinema e caricati sui mezzi della polizia. Molti di loro hanno chiesto che il verbale non venisse recapitato a casa perché le rispettive famiglie non conoscono la loro abitudine a frequentare quella sala. Gli altri clienti del cinema sono stati sentiti come testimoni.

Blitz nel cinema hard: denunciati prostituti e clienti - cinema hard romaF3 - Gay.it

Stando ai racconti, gli incontri che si consimavano all’interno del cinema, ora sotto sequestro, erano di ogni genere: dal sado-maso, alla gang bang, al banale sesso "mordi e fuggi". Il tutto, a quanto pare, senza la minima prevenzione dato che gli agnenti non avrebbero trovato neanche un preservativo nella perquisizione. L’irruzione non è giunta inaspettata. Decine sono stati, nei mesi, gli esposti e le denunce degli abitanti della zona e gli agenti che hanno partecipato al blitz hanno passato diverso tempo in appostamenti fuori dall’anonima sala nei pressi di Viale Marconi dove, per 20 euro, si poteva fare sesso al riparo da occhi indiscreti.

Blitz nel cinema hard: denunciati prostituti e clienti - cinema hard romaF4 - Gay.it

I prostituti sostavano davanti al cinema in attesa di clienti da abbordare fin dall’apertura della sala che avveniva ogni mattina alle 10.30. Poi, una volta al sicuro da occhi indiscreti dentro la sala molti uomini "insospettabili" pagavano i ragazzi per una prestazione sessuale. Tra loro acuni che hanno confessato di essere sposati e di temere che le mogli venissero a sapere dell’accaduto e anche un ex colonnello dell’esercito in pensione che a fine blitz ha preteso la restituzione del costo del biglietto, dato che proprio non era possibile riprendere la visione del film interrotto.

(Foto: Leggo e CorriereTV)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: "Voglio essere autenticamente me stesso" (VIDEO) - Jason Hackett - Gay.it

Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: “Voglio essere autenticamente me stesso” (VIDEO)

News - Redazione 22.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24

Hai già letto
queste storie?

priot pride 2024

PRIOT: sabato 1° giugno torna il “Pride Romano Indecoroso Oltre Tutto”

News - Redazione 21.5.24
Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby - Roma Lazio il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti in vista del derby - Gay.it

Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby

News - Redazione 5.4.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme - Roma sindaco Gualtieri - Gay.it

Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme

News - Redazione 22.4.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché - revengeporn - Gay.it

Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché

News - Francesca Di Feo 7.2.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24