Cathy La Torre miglior avvocato d’Europa per le cause sociali

Da sempre in prima linea in difesa dei diritti LGBT, Cathy La Torre ha conquistato un ambito riconoscimento europeo.

Cathy La Torre miglior avvocato d'Europa per le cause sociali - Cathy La Torre - Gay.it
2 min. di lettura

Avvocato bolognese, da sempre attivista per i diritti civili nonché cofondatrice della campagna ‘Odiare ti costa’, Cathy La Torre è stata eletta miglior avvocato d’Europa per le cause sociali, vincitrice nella categoria “professionisti pro-bono” dei The Good Lobby Awards 2019, assegnati nel fine settimana a Berlino.

L’assistenza pro-bono, per chi non lo sapesse, abbraccia tutti quei professionisti disposti a offrire gratuitamente il proprio tempo per cause sociali. Ebbene proprio la campagna ‘Odiare ti costa‘, che mira a dare sostegno, supporto e aiuto alle vittime degli hater sul web, è scelta fra i migliori progetti in Europa. “Ho deciso di dedicare parte della mia vita alla lotta contro l’odio – ha sottolineato Cathy La Torre dalle pagine de LaRepubblicaproprio dopo aver vissuto anche sulla mia pelle l’inarrestabile crescita del linguaggio d’odio, soprattutto sui social network“.

Via social, poi, è arrivato un lungo e commosso commento.

Quando mia madre, unica volta in vita sua, mi chiese cosa volessi fare da grande avevo 9 anni. L’Avvocato e il Legislatore le dissi. Mia madre, che è americana, tutto quello che sa, dell’Italia e della lingua italiana, l’ha imparato da sé oppure domandando. erciò la madre chiese alla figlia: cosa è il Legislatore. E la figlia rispose: “Quello che fa le leggi mamma, la persona più fortunata che esiste perché può cambiare il mondo”. Avevo 9 anni e sapevo già che Leggi e Diritto sono espressioni del potere che cambiano le vite. Nei successivi 30 anni avrei compreso che solo le buone leggi e solo il buon diritto cambiano in meglio le vite.Mentre l’assenza di diritti e di leggi o, peggio ancora, le pessime leggi, sono in grado di devastare intere generazioni. Avrei imparato che il potere, per legittimare i suoi peggiori crimini, ha spesso usato proprio la legge.
Che anche quelle razziali si chiamavano leggi. Anche la lapidazione per le persone omosessuali si chiama legge. Anche le discriminazioni sono sorrette da migliaia di leggi. Avrei capito che la mia vita l’avrei devoluta a un principio solo, gli unici diritti per cui vale la pena di lottare: quelli XXL, così larghi e comodi che contengo tutti. Del resto, che vita è quella in cui si impiega del tempo affinché qualcuno sia privato di un diritto? In cui l’orizzonte è che le persone restino segnate dalla diseguaglianza?
Chissà forse è per questa mia idea dei Diritti, del Diritto, della Politica e dell’Avvocatura che mi trovo a Bruxelles e fra le mani ho questo premio. Fra milioni di cittadini Europei sono il “miglior avvocato pro-bono d’Europa per il 2019”. Hanno messo fra le mie mani questo premio, ma io penso appartenga a molte più persone. Io penso appartenga a tanti di voi, senza i quali non avrei la forza di alzarmi al mattino e continuare a lottare. Io penso appartenga a ogni parte migliore della nostra umanità. E dunque, bella Europa, GRAZIE per averci premiati.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
"È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina": storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping - cina intervista rifugiat lgbtqia 1 - Gay.it

“È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina”: storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Sabrina Salerno, Ruby Sinclair e Milly Carlucci, L'Acchiappa Talenti

La Drag Queen Ruby Sinclair conquista il palco de “L’Acchiappa Talenti”

Culture - Luca Diana 25.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Gianna Ciao GIornata Visibilita Lesbica

Gianna Ciao, le lesbiche durante il fascismo e la Giornata Mondiale della Visibilità Lesbica

Culture - Francesca Di Feo 26.4.24
Taylor Swift Queer o Lesbica oppure no (a destra in Gucci ai Golden Globe 2024)

Taylor Swift è lesbica o queer o forse no: ma è giusto chiederselo?

Musica - Mandalina Di Biase 9.1.24
Sara Drago, Immaginaria 2024

Immaginaria 2024, Sara Drago sarà la madrina del Festival

Cinema - Luca Diana 4.5.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Brittney Griner, dalla prigione russa al primo figlio con sua moglie Cherelle. Il dolce annuncio social - Brittney - Gay.it

Brittney Griner, dalla prigione russa al primo figlio con sua moglie Cherelle. Il dolce annuncio social

News - Redazione 18.4.24
Corita Kent Padiglione Vaticano Biennale 2024

Biennale di Venezia, Papa Francesco omaggerà Corita Kent, la suora queer che fuggì con la sua amante

Culture - Mandalina Di Biase 14.3.24
Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Culture - Riccardo Conte 26.4.24
Bianca Antonelli è voce del collettivo ASIABEL

Tra egomania e lesbiche vere, la musica di Asiabel è un diario aperto: l’intervista

Musica - Riccardo Conte 5.4.24