Chiamami col tuo nome, Luca Guadagnino Diploma Honoris Causa all’Accademia Albertina di Torino

Il Consiglio Accademico dell’Accademia Albertina di Torino ha deliberato il Diploma Honoris Causa in "Progettazione artistica per l’impresa" al 46enne regista.

Chiamami col tuo nome, Luca Guadagnino Diploma Honoris Causa all'Accademia Albertina di Torino - Scaled Image 3 6 - Gay.it
< 1 min. di lettura

In attesa di vincere un possibile Oscar domenica notte grazie a Chiamami col tuo Nome, candidato a 4 statuette, Luca Guadagnino si è assicurato un altro riconoscimento di assoluto prestigio.

Il Consiglio Accademico dell’Accademia Albertina di Torino ha infatti deliberato il 14 febbraio scorso il Diploma Honoris Causa in “Progettazione artistica per l’impresa” al 46enne regista palermitano.

Nella motivazione al regista si legge: “Luca Guadagnino in tutta la sua carriera e soprattutto con il film Chiamami col tuo nome ha avuto il coraggio di portare il cinema a svolgere il compito, tipico dell’arte, di mettere lo spettatore nelle condizioni non solo di apprezzare le abilità degli autori, degli operatori e degli attori ma anche di guardarsi dentro, di confrontarsi, di concordare oppure no con ciò che si vede sullo schermo, in modo preziosamente sincero. Il Diploma Honoris Causa riconosce oltre l’eccellenza del suo percorso artistico, anche il suo impegno personale nella produzione e nella costruzione di progetti e realizzazioni importanti che hanno conseguito il massimo traguardo nella visibilità internazionale“.

L’Accademia Albertina, con questa iniziativa voluta dal Presidente, Fiorenzo Alfieri e dal Direttore, Salvo Bitonti, che prevede anche una masterclass per gli studenti con il regista, ha inteso rafforzare il complesso delle discipline artistiche che l’Accademia dedica alla cinematografia nella sua offerta formativa universitaria. La cerimonia di conferimento si svolgerà prossimamente nell’Aula del Tempio del Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana di Torino.

Guadagnino, regista di The Protagonists (1999), Melissa P. (2005), Io sono l’amore (2009) e A Bigger Splash (2015). ha già vinto oltre 50 premi in tutto il mondo grazie a Chiamami col tuo Nome. In attesa degli Oscar di domenica notte.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Lily Gladstone in Killers of the Flower Moon (2023)

Lily Gladstone vuole decolonizzare il suo genere

Cinema - Redazione Milano 2.1.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Maestro (Netflix, 2023)

Maestro: la vera storia di Leonard Bernstein e Felicia Montealegre

Culture - Riccardo Conte 4.12.23
Oscar 2024, le nomination. Colman Domingo primo attore dichiaratamente gay candidato dopo 25 anni - Oscar 2024 - Gay.it

Oscar 2024, le nomination. Colman Domingo primo attore dichiaratamente gay candidato dopo 25 anni

Cinema - Federico Boni 23.1.24
Piemonte, l'assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari - Chiara Caucino - Gay.it

Piemonte, l’assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari

News - Federico Boni 24.1.24
Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido "il Cinema ti muove e ti commuove" - image006 - Gay.it

Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido “il Cinema ti muove e ti commuove”

News - Redazione 18.1.24
BARBIE (2023)

Ma Barbie è stato davvero snobbato agli Oscar?

Culture - Riccardo Conte 24.1.24