Transgender licenziata per “motivi religiosi”: Condannato il datore di lavoro

Licenziata per 'motivi religiosi', una dipendente transgender ha vinto la causa contro l'omofobo datore di lavoro.

transessuale
< 1 min. di lettura

Aimee Stephens ha lavorato per sette anni presso le pompe funebri Michigan R.G. & G.R. Harris Funeral Homes prima di essere licenziata quando ha fatto coming out come donna transgender.

La donna ha subito denunciato il caso alla Commissione per le pari opportunità sul lavoro dello Stato, ma l’ex datore ha impugnato il tutto appellandosi addirittura al tribunale, sostenendo come non sia affatto illegale discriminare le persone transgender. Thomas Rost, questo il nome del datore di lavoro, ha sostenuto che il Titolo VII della legge sui diritti civili del 1964, che ha bandito il trattamento discriminatorio, non coinvolgerebbe le persone transgender. Rost, che è stato gratuitamente rappresentato dall’omofobo studio legale Alliance Defending Freedom, ha inoltre affermato che le sue azioni erano protette dal Religious Freedom Restoration Act, legge statunitense del 1993 tutta centrata sulla “libertà di religione”. Persino nel licenziare.

A suo dire le proprie azioni transfobiche sarebbero valide perché “crede sinceramente che la Bibbia insegni che il sesso di una persona sia un immutabile dono di Dio“, e che avrebbe “violato i comandi di Dio se avesse permesso a uno dei suoi dipendenti di negare il proprio sesso“. Fortunatamente la Corte d’appello statunitense ha respinto le sue deliranti affermazioni, esprimendosi a favore di Stephens e dell’Eeoc. A nome della corte, il giudice Karen Nelson Moore ha scritto: “La discriminazione nei confronti dei dipendenti, a causa della loro incapacità di conformarsi agli stereotipi sessuali o al loro stato transessuale transitorio, è illegale ai sensi del titolo VII“.

Le pompe funebri in questione, ha proseguito il giudice, non sono una chiesa, non hanno scopi religiosi nel proprio statuto, sono aperte tutti i giorni, coprono le festività cristiane e servono i clienti di qualsiasi fede religiosa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: "Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer" - Dimitri Cocciuti - Gay.it

Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: “Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer”

Culture - Federico Boni 19.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24

Continua a leggere

Polonia, giornalista della Tv di Stato si scusa in diretta per la propaganda anti-LGBTQ+ degli ultimi 8 anni (VIDEO) - Wojciech Szelag - Gay.it

Polonia, giornalista della Tv di Stato si scusa in diretta per la propaganda anti-LGBTQ+ degli ultimi 8 anni (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Luca Paladini insultato da consigliere leghista in aula: "Pezzo di m*rda". Poi l'aula approva la mozione transfobica (VIDEO) - Luca Paladini - Gay.it

Luca Paladini insultato da consigliere leghista in aula: “Pezzo di m*rda”. Poi l’aula approva la mozione transfobica (VIDEO)

News - Redazione 8.5.24
Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento - Parigi rainbow Pride - Gay.it

Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento

News - Redazione 14.3.24
turchia-libri-censura

Turchia, libri su teorie riparative e correlazione tra omosessualità e pedofilia negli scaffali delle biblioteche pubbliche

News - Francesca Di Feo 5.2.24
sudafrica-pride-2024

Sudafrica, l’isola felice della comunità LGBTQIA+ africana, celebra il suo 31esimo Pride

News - Francesca Di Feo 6.3.24
Sardegna Partito Gay

Il Partito Gay Lgbt+ appoggia Alessandra Todde alle regionali in Sardegna

News - Lorenzo Ottanelli 23.1.24
Aggressione Ragazzo Gay Milano Piazza Diaz

Milano, ragazzo di 22 anni accoltellato in pieno centro perché gay

News - Redazione Milano 19.5.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24