E’ morto Eloy De La Iglesia, regista basco gay

È mancato a 62 anni dopo una breve malattia il prolifico regista basco dichiaratamente gay. Tra i suoi film più importanti ‘Los placeres occultos’, ‘El Diputado’ e il recente ‘Los Novios Bulgaros’.

E’ morto Eloy De La Iglesia, regista basco gay - Eloy De La Iglesia - Gay.it
2 min. di lettura

È mancato a 62 anni, dopo una breve e fulminante malattia, Eloy De La Iglesia, prolifico regista basco con all’attivo 22 film, divenuto celebre negli anni ’70 come autore di un cinema provocatorio sul mondo dell’emarginazione. Primo autore spagnolo ad affrontare direttamente il tema dell’omosessualità, era lui stesso gay dichiarato nonché apertamente comunista. Per questo, nei difficili anni del franchismo, incorse più volte pesantemente nella censura che mutilò molti suoi film tra cui ‘Algo amargo en la boca’ (1969) e ‘La semana del asesino’ (1972), deturpato da più di 60 tagli, su un serial killer spagnolo che diventa amico di un altoborghese gay solitario (una delle grandi passioni di De La Iglesia era Edgar Allan Poe). Tra le sue opere più celebri ricordiamo ‘Los placeres ocultos’ (1976) sull’amore travagliato tra un adolescente e un banchiere, ‘El Diputado’ (1978) storia vera di un deputato comunista segretamente gay e ricattato da giovani di destra e il recente ‘Los Novios Bulgaros’ tratto da un romanzo di Eduardo Mendicutti, sensuale storia d’amore tra uno spagnolo benestante e un giovane bulgaro dedito al malaffare. Il suo cinema è ricco di romantici eroi omosessuali che per amore vanno contro ogni costrizione sociale andando spesso incontro a destini miserandi. Il cinema di De La Iglesia subì un’improvviso arresto alla fine degli anni ’80, quando morì il suo fidanzato nonché attore feticcio José Luis Mangano, causa di una forte depressione protrattasi per anni. Nel 1998 il Festival di San Sebastian gli dedicò una ricca retrospettiva che gli diede nuovi stimoli per tornare al lavoro: nel 2000 firmò per la tv spagnola un adattamento del ‘Caligula’ di Camus. Il direttore del Togay Giovanni Minerba, che fece inaugurare il festival del 2003 con ‘Los Novios Bulgaros’ e nel 2004 gli dedicò un omaggio con sette film, lo ricorda come «una persona speciale che ha fatto un cinema speciale, una dichiarazione per la difesa di tutte le libertà».

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker? - Grande Fratello 2023 - Gay.it

Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker?

News - Luca Diana 3.3.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un'Italia accecata dall'odio, che ha perso memoria e speranza - UAF 49 0109 - Gay.it

Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un’Italia accecata dall’odio, che ha perso memoria e speranza

Cinema - Federico Boni 4.3.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Simone Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
Ragazzo marocchino gay trovato morto in casa di accoglienza dopo respinta della domanda di asilo

Respinta richiesta di accoglienza per omosessualità, ragazzo marocchino trovato morto

News - Redazione Milano 4.3.24

Continua a leggere

Damiano Gavino Gay it Nuovo Olimpo Un Professore

Damiano Gavino corteggiato da “maschi e femmine”

Cinema - Francesca Di Feo 26.10.23
Trace Lysette (ELLE)

Con o senza Oscar, Trace Lysette ha già vinto per la comunità trans*

Cinema - Redazione Milano 5.1.24
"Estranei" - All of Us Strangers al cinema, ecco perché il film queer di Andrew Haigh è un capolavoro - 003 001 S 02013 - Gay.it

“Estranei” – All of Us Strangers al cinema, ecco perché il film queer di Andrew Haigh è un capolavoro

Cinema - Federico Boni 29.2.24
FR*CINEMA

A Roma arriva FR*CINEMA, tra film queer e riappropriazione culturale

Cinema - Redazione Milano 28.2.24
The Last Year of Darkness, il doc che racconta una Cina di giovani orgogliosamente queer - The Last Year Of Darkness - Gay.it

The Last Year of Darkness, il doc che racconta una Cina di giovani orgogliosamente queer

Cinema - Redazione 4.12.23
Claire Foy in 'All Of Us Strangers' (2023)

Claire Foy manda un messaggio importante ai genitori con figli LGBTQIA+

Cinema - Redazione Milano 26.1.24
Pedro Almodóvar: "Un attore etero può assolutamente interpretare un personaggio gay e viceversa" - Strange Way of Life ecco Manu Rios nel Brokeback Mountain di Pedro Almodovar - Gay.it

Pedro Almodóvar: “Un attore etero può assolutamente interpretare un personaggio gay e viceversa”

Cinema - Redazione 11.9.23
Saltburn con Barry Keoghan e Jacob Elordi ha una data d'uscita anche in Italia - Saltburn - Gay.it

Saltburn con Barry Keoghan e Jacob Elordi ha una data d’uscita anche in Italia

Cinema - Redazione 6.12.23