Video

Eric, la miniserie crime con Benedict Cumberbatch nella New York queer degli anni ’80

La Grande Mela disegnata da Abi Morgan è brutta, sporca e cattiva, con la polizia corrotta, le strade segnate dalla criminalità, i senzatetto obbligati a vivere come topi nelle fogne e la comunità gay falcidiata da un maledetto virus.

ascolta:
0:00
-
0:00
3 min. di lettura

È arrivata ieri su Netflix Eric, miniserie crime in sei puntate scritta da Abi Morgan con Lucy Forbes e diretta da Holly Pullinger.

Eric, la miniserie crime con Benedict Cumberbatch nella New York queer degli anni '80 - Eric LimitedSeries Image66 - Gay.it

Ambientata nella New York anni ’80 travolta dalla criminalità e dall’epidemia dell’aids, Eric segue un padre alla disperata ricerca del figlio di nove anni, scomparso una mattina mentre va a scuola. Vincent, uno dei più famosi burattinai di New York e ideatore del popolare programma televisivo per bambini “Good Day Sunshine”, fatica a superare la perdita del figlio Edgar e diventa sempre più angosciato e irascibile. Pieno d’odio verso se stesso e di sensi di colpa per la sparizione di Edgar, l’uomo si aggrappa ai disegni del bambino di un mostruoso pupazzo blu di nome Eric, convinto che se Eric apparirà in TV, Edgar tornerà dalla sua famiglia. Mentre il comportamento distruttivo di Vincent lo allontana dalla famiglia, dai colleghi di lavoro e dai detective che cercano di aiutarlo, sarà Eric, una conveniente illusione, a diventare il suo unico alleato nel tentativo di riportare il figlio a casa…

Eric, la miniserie crime con Benedict Cumberbatch nella New York queer degli anni '80 - Eric LimitedSeries Image13 - Gay.it

È il Benedict Cumberbatch show questa Eric, miniserie in cui l’attore inglese è tornato ad interpretare un personaggio complesso, sfaccettato, geniale ma lunatico, figlio di un miliardario palazzinaro e ora burattinaio accecato da continue visioni alimentate da alcool e droghe. Il suo Vincent, padre di famiglia dai mille difetti, è a tutti gli effetti respingente, perché apparentemente indifendibile in tutto quel che fa e che dice, con al suo fianco Gaby Hoffmann, indimenticabile Ali Pfefferman in Transparent.

La Grande Mela pennellata da Abi Morgan è brutta, sporca e cattiva, con la polizia corrotta, le strade segnate dalla criminalità, i senzatetto obbligati a vivere come topi nelle fogne e la comunità gay falcidiata da un maledetto virus.

Eric, la miniserie crime con Benedict Cumberbatch nella New York queer degli anni '80 - Eric LimitedSeries Image142 - Gay.it

Eric, la miniserie crime con Benedict Cumberbatch nella New York queer degli anni '80 - EricLimitedSeries FirstLook Image1 - Gay.it
McKinley Belcher III as Detective Ledroit

L’unico vero personaggio positivo di tutta la miniserie è il detective Michael Ledroit interpretato dal 40enne McKinley Belcher III, omosessuale costretto a vivere nell’ombra l’amore per il proprio compagno, malato di aids. Ledroit è ossessionato dalla scomparsa di un altro minore, nero e omosessuale, che prova a collegare alla scomparsa del figlio di Vincent. La sua ricerca della verità a tutti i costi lo porterà a scontrarsi con il proprio capo, mostrandosi di fatto come l’unico incorruttibile in un mondo di corrotti, a voler scoperchiare un universo criminale che riguarderà non solo la polizia ma anche la politica locale.

Eric, la miniserie crime con Benedict Cumberbatch nella New York queer degli anni '80 - McKinley Belcher III e suo marito Blake - Gay.it
McKinley Belcher III e suo marito Blake Fox

McKinley Belcher III, classe 1984, è dichiaratamente gay e ha sposato l’artista Blake Fox il 17 gennaio 2023, a Hoboken. Visto anche in Mapplethorpe e Marriage Story, prima di Eric aveva preso parte a 15 episodi di Ozark, 4 di Power, 10 di The Passage, 6 di The Good Lord Bird e 4 di One Piece, mentre attualmente è in produzione con Zero Day, altra serie Netflix in cui reciterà al fianco di Bob De Niro.

In sei puntate, tra false piste, indizi e sottotrame, Eric racconta la storia di un padre disperato e consapevolmente colpevole che cerca di redimersi provando a salvare l’amato figlio di 9 anni, nonché il ricordo di una New York 40 anni fa epicentro omofobo, razzista e classista di un’America che si pensava definitivamente archiviata, se non fosse per quel Donald Trump ieri condannato per aver falsificato i conti e pagato il silenzio della pornostar Stormy Daniels e tra pochi mesi potenziale presidente bis alla Casa Bianca.

Eric, la miniserie crime con Benedict Cumberbatch nella New York queer degli anni '80 - Eric LimitedSeries Image141 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24

Continua a leggere

Hannah Gadsby Gender Agenda, arriva lo special Netflix con comicə genderqueer. Il trailer - Hannah Gadsbys Gender Agenda 1 - Gay.it

Hannah Gadsby Gender Agenda, arriva lo special Netflix con comicə genderqueer. Il trailer

Serie Tv - Redazione 15.2.24
Baby Reindeer, chi è Richard Gadd, comico queer che ha creato la serie Netflix del momento? - baby reindeeruniversal base na 02 zxx - Gay.it

Baby Reindeer, chi è Richard Gadd, comico queer che ha creato la serie Netflix del momento?

Serie Tv - Redazione 23.4.24
Un inganno di troppo, Dino Fetscher e l'importanza di una sana rappresentazione LGBTQIA+ in tv - Dino Fetscher 1 - Gay.it

Un inganno di troppo, Dino Fetscher e l’importanza di una sana rappresentazione LGBTQIA+ in tv

Serie Tv - Redazione 30.1.24
Heartstopper 3, ecco quando andrà in streaming su Netflix. L'annuncio video - Heartstopper 3 - Gay.it

Heartstopper 3, ecco quando andrà in streaming su Netflix. L’annuncio video

Serie Tv - Redazione 20.3.24
Fenomeno Baby Reindeer, è boom Netflix. +65% di spettatori in una settimana - Baby Reindeer - Gay.it

Fenomeno Baby Reindeer, è boom Netflix. +65% di spettatori in una settimana

News - Redazione 2.5.24
Young Royals 3, l'ultima puntata è on line. Ecco com'è finita la serie queer svedese - young royals Edvin Ryding - Gay.it

Young Royals 3, l’ultima puntata è on line. Ecco com’è finita la serie queer svedese

Serie Tv - Redazione 19.3.24
Heartstopper 3, ci sarà anche Jonathan Bailey. Le prime foto dal set - Jonathan Bailey in Heartstopper 3 - Gay.it

Heartstopper 3, ci sarà anche Jonathan Bailey. Le prime foto dal set

Serie Tv - Redazione 14.3.24
CoComelon Lane, conservatori omofobi contro il cartoon Netflix: "Due papà gay e un bambino in tutù". VIDEO - CoComelon Lane - Gay.it

CoComelon Lane, conservatori omofobi contro il cartoon Netflix: “Due papà gay e un bambino in tutù”. VIDEO

Serie Tv - Redazione 22.12.23